Netflix: ecco l'anteprima video della futura serie TV The Sandman

Netflix: ecco l'anteprima video della futura serie TV The Sandman
Federica Papagni
Federica Papagni

Era il 2019 quando per la prima volta avevamo colto la notizia della trasposizione televisiva su The Sandman, la raccolta di fumetti scritta da Neil Gaiman e pubblicata da DC Comics attraverso la sua etichetta Vertigo dal 1988 al 1996, anche se in Italia il primo numero è apparso nel 1991. A due anni di distanza questo progetto ritorna sui nostri schermi, grazie a quanto mostrato dalla stessa società di streaming ieri durante l'evento "TUDUM", laddove è stato trasmesso in anteprima un video trailer che ci permette di dare un volto ai primi personaggi. 

Qui ci troviamo davanti a un manipolo di persone incappucciate riunite in un luogo soffuso e tetro e intente a partecipare ad un rito di evocazione della Morte, le cui fila sono tenute da Roderick Burgess, mago ciarlatano interpretato da Charles Dance (Game of ThronesThe Crown), e al cui termine però compare al centro del cerchioun ragazzo dal volto coperto, che si rivelerà essere proprio il protagonista Sogno (Tom Sturridge). Imprigionato in una gabbia, Sogno riuscirà a liberarsi ma a quel punto si accorgerà di trovarsi solo all'inizio dei suoi problemi. 

All'interno del video vien fatto riferimento anche ad altri personaggi, che certamente i fan del fumetto già conoscono. Si parla di Morte, interpretata da Kirby Howell-Baptiste, recentemente vista nei panni di Anita Darling in Cruella, di Desiderio nelle cui vesti vedremo Alexander Park (The Royals), Donna Preston nel ruolo di Disperazione e, infine, Destino.

Per coloro che non conoscevano questa complessa e intrigante serie fumettistica, in realtà considerata dai cultori una delle migliori di sempre, di seguito riportiamo quelle che sono sue linee guida.

Il protagonista, Sandman per l'appunto, conosciuto anche con i nomi di Sogno e Morfeo, è la rappresentazione antropomorfa dei sogni, nonché Signore del loro regno e uno dei sette Eterni, personaggi leggendari che incarnano e regolamentano alcuni aspetti della vita umana. Costui, in genere rappresentato con indosso una veste nera, ha il compito di vegliare sugli uomini mentre dormono e grazie ad una speciale sabbia magica indurre in loro il sogno. 

Facendo uno sforzo di memoria ci accorgiamo che già in un'altra produzione siamo incappati in una figura simile, laddove però non troviamo un cupo e nero personaggio bensì un piccolo omino fluttuante edorato. Parliamo di Le 5 leggende, il film d'animazione della DreamWorks uscita nel lontano 2012, dove una delle cinque leggende appunto è il pacifico Sandy - Sandman o Sanderson Mansnoozie, il Guardiano dei Sogni. 

Ma tornando al fumetto, tra gli altri Eterni troviamo Morte, Destino, Distruzione, Desiderio, Disperazione e Delirio, ma accanto ad essi ci sono altre personalità, alcune appartenenti anche al mondo cristiano come quelle di Lucifero, Caino e Abele.

La trasposizione televisiva promette di essere la più costosa mai realizzata prima da DC Entertainment e vede nei ruoli di produttori esecutivi e sceneggiatori Neil Gaiman - l'autore del fumetto, David S. Goyer e Allan Heinberg, che ne è anche lo showrunner. La serie TV sarà composta da 11 episodi, ma al momento non è ancora stata resa nota la sua data di uscita. 

Trailer anteprima The Sandman

Commenta