Fra i 10 film che a giugno spariranno da Netflix, ci sono perle che non dovete farvi sfuggire da sotto il naso

Edoardo Carlo Ceretti

Anche a giugno, alle tante novità che andranno ad arricchire il catalogo di Netflix, faranno da contraltare una selezione di film destinati ad esserne esclusi. E mai come questa volta, sarebbe un vero delitto sprecare l’occasione di goderveli comodamente in salotto, nel caso ancora non aveste mai avuto l’occasione per farlo.

  • Batman – 1° giugno 2018
  • The Danish Girl – 5 giugno 2018
  • Un amore di testimone – 7 giugno 2018
  • Zootropolis – 8 giugno 2018
  • Paranormal Activity: Dimensione fantasma – 16 giugno 2018
  • A Bigger Splash – 24 giugno 2018
  • Steve Jobs – 25 giugno 2018
  • Il libro della giungla – 25 giugno 2018
  • Alla ricerca della felicità – 30 giugno 2018
  • Vicky Cristina Barcelona – 30 giugno 2018

LEGGI ANCHE: Matt Groening è tornato: Disenchantment, dal 17 agosto su Netflix

Si tratta di ben 10 film, la maggior parte dei quali di qualità davvero elevata. Si parte con Batman, storico lungometraggio del 1966 che potrebbe far sorridere se comparato alle più recenti trasposizioni, ma che rimane un piccolo pezzo di storia del cinema; The Danish Girl, un film d’autore del 2015, insignito di un Premio Oscar e imperdibile per gli amanti del cinema impegnato; Alla ricerca della felicità, prima e fortunata esperienza americana del regista Gabriele Muccino; Steve Jobs, con Michael Fassbender nei panni del visionario fondatore di Apple; Vicky Cristina Barcelona, un grande successo di Woody Allen con un cast del calibro di Scarlett Johanson, Javier Bardem e Penelope Cruz. Insomma, di carne al fuoco ce n’è molta, starà a voi sfruttare l’ultima occasione per godervela.

Via: Wired