Un solo abbonamento per domarli tutti: Netflix sarà integrato nell’offerta di Sky Q!

Edoardo Carlo Ceretti Dopo DAZN, tocca anche al più diffuso dei servizi di streaming on demand. Lo ha annunciato Andrea Zappia, responsabile di Sky Europe.

Lo streaming on demand è stata una delle maggiori rivoluzioni degli ultimi anni e sarebbe ingeneroso non riconoscere in Netflix il pioniere che più ha contribuito ad attuarla, diffonderla e affermarla. Come ogni rivoluzione però, anche questa ha portato con sé qualche effetto collaterale: su tutti, l’estrema frammentazione dell’offerta, che spesso costringe gli utenti più esigenti a sottoscrivere tanti abbonamenti diversi, rendendo caotica l’esperienza di utilizzo. C’è però finalmente un candidato forte nel conciliare le tante anime diverse: Sky Q.

È notizia ancora fresca infatti l’accordo raggiunto tra Sky e DAZN, che ha consentito agli appassionati di sport in TV di trovare un po’ di pace e di godersi l’intero campionato di Serie A di calcio (e gli altri sport offerti dalle due piattaforme) con un unico abbonamento. La novità di oggi però è ancora più prorompente: Netflix sarà preso incluso nell’offerta di Sky Q e dunque integrato nel suo abbonamento.

LEGGI ANCHE: Tutto su Disney+

Ad anticipare la svolta è Andrea Zappia, responsabile di Sky Europe, che in realtà consiste nell’estendere una prassi già in vigore nel Regno Unito e in Germania. I dettagli dell’accordo fra Sky e Netflix saranno svelati a breve, insieme alla possibilità di godersi un unico e vastissimo catalogo di film e serie TV tramite un solo abbonamento. Sarà la mossa giusta per guardare al futuro con rinnovate ambizioni? Amazon Prime Video e Disney+ sono avvisati.

OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Repubblica