Su Netflix arriva Manifest, la serie TV "resuscitata"

Su Netflix arriva Manifest, la serie TV "resuscitata"
Nicola Ligas
Nicola Ligas

Un aereo dalla Giamaica a New York City ha un volo un po' turbolento, ma tutto finisce bene ed i suoi 191 passeggeri atterrano sani e salvi a destinazione. Peccato che, per il resto del mondo, siano nel frattempo passati più di 5 anni, e tutti i passeggeri siano stati dati per morti, ma loro invece non sono invecchiati di un giorno. La trama di Manifest si allarga poi molto sul soprannaturale, con i sopravvissuti che vengono tormentati da delle "chiamate", una sorta di ordini che li spingono ad agire in modi spesso estremi, e che sono difficili da catalogare come semplicemente buone o cattive.

Questa è, a grandi linee, l'idea che sta dietro a "Manifest", una serie TV dal vago sapore di Lost, che la NBC doveva produrre per 6 stagioni, cancellandola però alla fine della terza. Niente panico, perché è intevenuto Netflix.

Dopo una trattativa di pochi mesi, lo scorso agosto il servizio di streaming ha annunciato che avrebbe prodotto una quarta ed ultima stagione di 20 episodi, e nell'attesa ha reso disponibili le prime tre stagioni sul catalogo italiano proprio il 1° gennaio 2022.

Non è la prima volta che Netflix si lancia "salvataggi" come questo, spesso sull'onda delle proteste degli utenti rimasti orfani di una serie che comunque seguivano, a dispetto degli ascolti non stellari che ne hanno causato la cancellazione. Qui sotto vi lasciamo il trailer originale, in attesa che Netflix ci faccia sapere qualcosa sul suo futuro.

Mostra i commenti