Prendete Netflix, Matt Groening, il medioevo e il fantasy, mescolate e otterrete Disenchantment

Edoardo Carlo Ceretti La nuova serie animata del creatore dei Simpsons e Futurama, su Netflix dal 2018.

Ultimamente Netflix sta facendo le cose davvero in grande. Fra i rinnovi delle sue serie cult, nuove serie che puntano a diventarlo e film con cast di altissimo livello, si fa davvero difficile per la concorrenza stare al passo del colosso dello streaming video on demand. Ma evidentemente non era ancora tutto, Netflix ha ancora un asso da calare. E che asso!

Netflix ha infatti appena annunciato che, a partire dal 2018, inserirà nel proprio catalogo nientemeno che una nuova serie animata ideata e creata da Matt Groening, il celeberrimo e acclamatissimo padre di due fra le serie animate, rivolte ad un pubblico adulto, più popolari ed apprezzate di sempre: The Simpsons e Futurama.

LEGGI ANCHE: I trailer Marvel e DC del Comic-Con vi faranno venire la pelle d’oca! (video)

La nuova serie si chiamerà Disenchantment (ovvero, ‘disincanto’, ‘disillusione’) e vedrà per la prima volta un personaggio femminile come protagonista assoluto. Bean, una principessa alcolista, sarà accompagnata da Elfo (appunto, un esuberante elfo) e Luci (un demone, come suggerito dal nome stesso) in mirabolanti quanto stravaganti avventure in un mondo fantasy medievale.

Netflix ha commissionato a Matt Groening e a Rough Draft Studios (lo stesso con cui Groening collaborò per Futurama) una prima stagione da 10 episodi, da trasmettere a partire da un non ben precisato periodo del 2018. Le premesse per un nuova serie cult ci sono tutte, non ci resta che attendere (im)pazientemente.

Via: The Verge