Netflix conferma ufficialmente l'arrivo della pubblicità entro l'anno

Netflix conferma ufficialmente l'arrivo della pubblicità entro l'anno
Vincenzo Ronca
Vincenzo Ronca

Sono anni che si parla dell'introduzione degli annunci pubblicitari su Netflix, la popolare piattaforma di streaming multimediale, e negli ultimi mesi le stesse voci si sono intensificate in maniera importante. Ora sembra arriva la conferma ufficiale.

Canale Telegram Offerte

Netflix sta per introdurre la pubblicità. Questo può essere ormai definito un fatto perché Ted Sarandos, il co-CEO di Netflix, ha confermato, durante un'intervista al Cannes Lions come riportato dal The Hollywood Reporter, che il colosso dello streaming introdurrà un nuovo piano che prevede annunci pubblicitari.

Stando a quanto riferito negli ultimi giorni dal The New York Times, tale piano con annunci pubblicitari dovrebbe debuttare entro la fine del 2022.

"Abbiamo lasciato fuori dal tavolo un grande segmento di clienti, ovvero le persone che dicono: 'Ehi, Netflix è troppo costoso per me e non mi dispiace la pubblicità', pertanto aggiungeremo un nuovo piano più economico che prevede annunci pubblicitari". Così Sarandos ha commentato ciò che sta per accadere su Netflix.

Quindi è da subito importante considerare che Netflix non introdurrà degli annunci pubblicitari per i piani di abbonamento già esistenti, ma introdurrà un nuovo piano più economico per coloro che sono disposti a pagare meno in cambio della visione di pubblicità.

La scelta di Netflix è chiaramente dettata, almeno in parte, dalla necessità di recuperare terreno in relazione ai clienti persi nell'ultimo periodo. Il colosso dello streaming si è dovuto confrontare per la prima volta con un calo degli abbonati, e si sente in dovere di prendere nuove misure. Il piano più economico con la pubblicità potrebbe sicuramente aiutare.

Ora che gli annunci pubblicitari su Netflix sono praticamente ufficiali, rimane da capire con chi collaborerà l'azienda per l'integrazione di tali annunci. Gli ultimi rumor emersi in rete indicano che NBCUniversal e Google saranno i due attori principali che si giocheranno la gestione degli annunci su Netflix. Oltre all'incremento degli abbonati, Netflix si aspetta anche un incremento delle entrate proprio dalla gestione degli annunci.

Al momento non sono state definite tempistiche più accurate in merito all'introduzione della pubblicità su Netflix, e soprattutto non è chiaro se la novità arriverà soltanto in alcune regioni geografiche oppure se debutterà a livello globale.

Mostra i commenti