Netflix rallenta la crescita: nel primo trimestre 2021, “solo” 4 milioni di nuovi abbonati (foto)

Enrico Gargiulo

C’era un po’ da aspettarselo: dopo il boom dello scorso anno, dovuto principalmente alla pandemia e al dover passare forzatamente molto tempo in casa, che ha portato la principale piattaforma di streaming al mondo a quadruplicare il numero dei suoi abbonati, ora la curva di crescita sta subendo un rallentamento considerevole.

Rispetto alle aspettative, che vedevano il numero degli abbonati passare dai 204 milioni dello scorso trimestre ai 210 milioni, sono “solo” 4 milioni i nuovi iscritti registrati in quest’inizio 2021 e, a detta di Netflix stesso, la motivazione è ancora da ricondurre alla pandemia: non solo lo scorso anno c’è stato una crescita spropositata, ma per lo stesso problema tante grandi produzioni sono state rinviate.

LEGGI ANCHE: Le migliori serie TV Netflix disponibili in Italia (aprile 2021)

Al momento Netflix ha tenuto botta grazie a serie come Bridgerton, Lupin e Cobra Kai, ma ancora si prevedono rallentamenti, con l’aumento di un milione di utenti previsto per il prossimo trimestre. Successivamente le cose dovrebbero andar meglio, complici di certo l’uscita della seconda stagione di The Witcher e alcuni film con attori dal calibro di Leonardo DiCaprio e The Rock. Basteranno a tener testa alla concorrenza di Prime Video e Disney+?

Via: TheVerge