Brutte notizie: Netflix ha appena aumentato i prezzi degli abbonamenti per l’Italia

Lorenzo Delli -

Il momento è infine giunto: come preventivato tra l’altro in questi giorni, Netflix Italia ha davvero aumentato i prezzi per gli abbonamenti in Italia. La tariffa base, ovvero quella che permette la visione su un solo schermo di contenuti in SD (inferiore a 720p), rimane invariata, 7,99€ al mese. Sono le altre due, le più usate, ad aumentare.

Il piano Standard, che permette la visione di contenuti full HD su due schermi contemporaneamente passa dai 10,99€ classici a 11,99€ (un aumento di un euro quindi). Quella Premium, 4 schermi contemporaneamente e contenuti 4K HDR, passa da 13,99€ a 15,99€ (un aumento di due euro).

LEGGI ANCHE: Novità Netflix Luglio 2019

Cerchiamo adesso di capire da quando scatteranno questi abbonamenti. Se cercate di abbonarvi oggi vedrete già i nuovi prezzi, come indicato anche dallo screenshot sottostante. I già utenti riceveranno una notifica via email o direttamente dall’applicativo con almeno un mese di anticipo rispetto all’applicazione delle nuove tariffe, come riportato dai colleghi de La Stampa. In effetti proprio stamattina abbiamo rinnovato un abbonamento al prezzo classico (13,99€). Aggiorneremo l’articolo appena arriverà la notifica di Netflix riguardante l’aumento.

Come indicato in questi giorni i nuovi abbonati, o meglio alcuni dei nuovi abbonati, potranno tornare ad usufruire di un periodo variabile di prova gratuita (7, 14 o 30 giorni). Netflix Italia si è espressa a tal proposito: “Stiamo testando la disponibilità e la durata di una prova gratuita per capire meglio come i consumatori valutano Netflix. Questi test tipicamente variano in termini di durata e paesi, e potrebbero non diventare permanenti”. La società giustifica l’aumento puntando come al solito sui tanti contenuti originali in arrivo o in fase di produzione. Pensate che solo nel 2018 circa 9.000 persone (ben 50.000 in Europa) hanno lavorato alla realizzazione di produzioni originali, alcune già arrivate in catalogo. L’aumento in Italia comunque arriva dopo che Netflix aveva già applicato degli incrementi ai costi degli abbonamenti nel Regno Unito e negli Stati Uniti.

  • Alberto

    C’è un errore nell’articolo, la tariffa base NON permette la visione di contenuti in HD.

    • In realtà è Netflix che fa casino. Con HD intendo 720p, loro invece per qualche motivo con HD intendono Full HD (1080p).

      • Alberto

        Questo non lo sapevo.

        • Ok ho ricontrollato, in realtà non si capisce, non dicono che risoluzione sia. Loro con HD intendono sopra il 720p, ma da che sapevo io con l’abbonamento Standard (quello due schermi) puoi vedere contenuti in full HD.

          • Alberto

            La risposta è nello loro condizioni di utilizzo dove si legge: Si raccomanda una velocità di download di almeno 5,0 Mbps per stream per ricevere contenuti HD (risoluzione 720p o superiore). Si raccomanda una velocità di download di almeno 25,0 Mbps per stream per ricevere contenuti Ultra HD (risoluzione 1080p o superiore).
            Quindi avevo ragione io, il piano base NON ha il 720p

          • Ma 1080p non è Ultra HD, secondo me fanno un gran casino 🙁 comunque il testo l’avevo già aggiustato per indicare che sono contenuti SD (Standard Definition), anche se sarebbe carino capire l’effettiva risoluzione.

          • Alberto

            Beh se per HD intendono 720p o superiore è chiaro che per risoluzione SD non intendono il 720p purtroppo. E dico purtroppo perchè avrei fatto l’abbonamento base se fosse almeno da 720p

          • Sì ma mi sembra surreale. Sarebbe così semplice fare 720p, 1080p, 2160p, invece no, risoluzioni a caso 😐

          • Davide

            No no la questione è semplice.
            Base: 480p
            HD: 1080p
            UHD: 4K

            Sono appena passato da base a standard perché vedevo tutto in 480p mentre prima ero standard ed era tutto in 1080p

          • Hai usato il tool per analizzare il flusso video su PC? Perché non ho trovato scritto 480p sul FAQ di Netflix

          • Davide

            Sul mio televisore nell’app Netflix premendo info sul telecomando vedo i Mbps che usa e la risoluzione. Con piano base è fermo a 1.15Mbps e 480p. Con piano standard passa a 1080p (non ricordo i Mbps).
            Ho una linea ftth 1gbps

          • michael ferrante

            Sì anche sul mio sicuramente e un Samsung! Di fatto quelli 4k viene fuori 2160 e circa 15mbs

          • lordronk

            Se lo chiediamo in tanti all’assistenza magari correggono rendendo più chiara la cosa

  • Tiwi

    nooo

  • Andrea Cusato

    a sto punto, visto che di contenuti 4k non ne hanno praticamente manco prodotti da loro, scalo e torno all’abbonamento fullhd e tanti saluti

    • In realtà tutti quelli prodotti da loro dovrebbero essere 4K.

      • Andrea Cusato

        invece no

        • Sicuro di vederli su uno schermo 4K? Sennò non ti appare nemmeno il simbolo.

  • Ontos

    Se dovessero continuare così mi vedrò costretto a disdire l’abbonamento prima o poi

  • TheJedi

    Adesso stanno esagerando, io capisco che il proliferare di soluzioni simili gli stia facendo calare la base di utenti, ma non è che puoi recuperare mungendo chi invece rimane abbonato. La concorrenza, in questo caso, ha portato ad un aumento dei prezzi e ad una frammentazione dell’offerta, tutto a svantaggio dei consumatori. Io non rinnoverò più l’abbonamento, 16€ al mese è decisamente troppo (a meno di dividerlo in 4).

  • Diciamo che l’aumento in sè non è un problema, perché diviso per 4 sono €0,50 a persona.
    C’è anche da dire che Netflix sta facendo veramente tante produzioni, alcune veramente di qualità, quindi è un aumento che pago volentieri.
    Secondo me fino a un massimo di €20 ci sta perché verrebbero €5 al mese a persona, spero non superino questa soglia

  • Dario Scardy

    Stanno cadenso parecchio in basso con queste rimodulazioni, sembra Vodafone. Che poi non e’ il coloro catalogo pullula di film/telefilm di qualita’ Quelli veramente belli si contanto sulle dita della mano.

  • Alessio Rosati

    Se devo pagare per sentire “Pensavo che le scale alla marinara fossero solo orpelli anacronistici”……
    (Chi conosce Evangelion sa di cosa parlo)