Perché abbonarsi a Prime Video

Lorenzo Delli -

Amazon Prime Video è il servizio di streaming di casa Amazon incluso nella sottoscrizione a Prime. Sulla falsa riga di servizi quali Netflix o i neonati Disney+ e Apple TV+ propone film e serie TV, originali e non, da godersi su un’ampia gamma di dispositivi. Ma vediamo di rispondere alla domanda che ci siamo posti nel titolo: perché abbonarsi a Prime Video? Ecco una serie di scuse per farlo!

1. È incluso nella sottoscrizione a Prime

Se vi abbonate ad Amazon Prime, il servizio che tra le altre cose vi garantisce consegne illimitate in un giorno su 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni senza spese aggiuntive, avete inclusa la sottoscrizione a Prime Video. Vi basta quindi effettuare il login con il vostro account Amazon per poter accedere al servizio di streaming da browser, dispositivi mobili, smart TV o box TV compatibili. Ah, e oltre a Prime Video nella sottoscrizione sono anche inclusi Prime Music, Prime Reading, Twitch Prime, Amazon Photos e accesso anticipato alle Offerte Lampo. Quest’ultima potrebbe tornarvi utile visto l’incombere del Black Friday e del Cyber Monday.

ISCRIVETEVI A PRIME VIDEO

2. Vi costa solo 36€ l’anno

Il prezzo di Prime Video è stracciato, soprattutto considerato che è incluso nell’abbonamento a Prime che a sua volta include tutti i vantaggi prima elencati. Giusto per fare un confronto, se vi abbonaste a Netflix con il piano base in un anno spendereste 95,88€, quasi tre volte tanto. Anche abbonandosi al piano top che permette la visione su 4 dispositivi in contemporanea dividendo la spesa mensile (15,99€) con altri 3 amici spendereste comunque di più (47,97€ l’anno) che con un anno di Prime Video. Anche Apple TV+, che è uno dei più economici tra quelli attualmente disponibili, viene comunque a costarvi di più (59,88€ l’anno).

3. Film e Serie TV originali

Appurato che abbonarsi a Prime Video comprende tanti altri servizi e vantaggi e che il costo è piuttosto contenuto, c’è un altro grande vantaggio che va a pro di chi segue molto serie TV e film. Su Prime Video arrivano anche contenuti originali! Con contenuti originali si intendono serie, film, documentari e simili prodotti direttamente da Amazon che troverete solo ed esclusivamente sul catalogo di Prime Video. Ci sono anche produzioni non originali per cui Amazon si è accaparrata i diritti di trasmissione per l’Italia, come Star Trek: Picard.

4. Noleggi e Canali Tematici

Nel corso del tempo Prime Video è diventata una piattaforma streaming sempre più poliedrica. Oltre all’offerta contenutistica compresa appunto nell’abbonamento a Prime, sono stati introdotti anche i canali tematici e il negozio. Partiamo proprio da quest’ultimo.

Dallo store è possibile noleggiare o acquistare, anche in 4K, le più recenti produzioni cinematografiche o quasi tutto quello che non si riesce a trovare nel catalogo streaming classico di Prime Video. Uno strumento utile per organizzarsi la propria libreria di contenuti digitali, considerato poi che tramite l’app per smartphone, tablet, smart TV e console potete recuperare tutti i vostri acquisti. Niente male i prezzi, che per i contenuti non troppo recenti possono ammontare anche a 5,99€ per formato UHD per l’acquisto e 3,99€ per il noleggio.

Ci sono poi i così detti Prime Video Channels. Si tratta di canali tematici a pagamento a cui è possibile abbonarsi utilizzando il medesimo sistema di pagamento scelto per Amazon Prime. Ognuno ha il suo prezzo mensile, e alcuni offrono anche prove gratuite. Qualche esempio di canale:

  • Infinity Selection – Legato ovviamente al servizio Infinity di Mediaset, comprende un bel po’ di film di qualità da godersi in streaming, come Joker, l’ultimo Godzilla, IT, Match Point, This Must Be The Place e tanti altri. Gratis per 7 giorni, poi 6,99€ al mese
  • Starzplay – Canale dedicato a serie TV e film, tra cui anche alcuni contenuti esclusivi come Castle Rock e The Great. Gratis per 30 giorni, poi 4,99€ al mese.
  • MUBI – Canale dedicato al cinema d’autore, con film e documentari da tutto il mondo. Primi 30 giorni gratuiti, poi 9,99€ al mese.
  • Midnight Factory – Amanti dell’horror? Siete nel posto giusto, il canale raccoglie tutte le produzioni firmate Midnight Factory. – Prova gratuita di 30 giorni, poi 4,99€ al mese.

5. Ogni mese nuovi contenuti

Prime Video inizialmente non poteva contare su tanti contenuti quanti altri servizi di streaming quale il già citato Netflix. Ora però può permettersi di battersi ad armi quasi pari con la concorrenza. Ultimamente la divisione italiana sta spingendo molto su contenuti esclusivi, non solo lato serie TV (originali o meno), ma anche su film in prima visione e su produzioni legate alla stessa Italia. Ogni mese poi arrivano novità di rilievo in catalogo, solitamente ve le segnaliamo qui sulle pagine di SmartWorld:

6. Permette il download in locale dei contenuti (mobile)

La versione mobile di Prime Video (Android, iOS) ha un grande vantaggio, perfetto per chi viaggia molto, per chi usa i mezzi pubblici o per chi in generale passa molto tempo fuori casa e ha sufficiente tempo libero da godersi film e serie TV in mobilità Potete scaricare i contenuti presenti in catalogo in locale, in modo da poterveli godere senza l’ausilio di una connessione web. Non è certo l’unico servizio che lo permette, ma è una funzionalità così comoda che va per forza sottolineata. I passaggi da seguire sono semplicissimi: basta recarsi sulla scheda del contenuto che si vuole scaricare e premere sull’apposito pulsante di download. Nel caso delle serie TV potete scaricare anche singoli episodi.