Più spazio di archiviazione e “Kids Mode” tra le novità della nuova Apple TV (foto)

Federica Papagni

Per smorzare l’attesa del WWDC 2020, durante il quale Apple presenterà tutta la serie di aggiornamenti dei sistemi operativi dei suoi vari prodotti – iOS 14, iPadOS 14, macOS 10.16, watchOS 7 e tvOS 14 – i ragazzi di 9to5Mac hanno riportato alcuni importati dettagli circa il futuro di Apple TV.

Infatti, soprattutto grazie alla collaborazione tra il canale YouTube iUpdate e The Verifier, abbiamo avuto la possibilità di apprendere che l’azienda di Cupertino stia lavorando ad una nuova versione dell’hardware Apple TV: Apple TV 6.

Dal mero punto di vista dell’estetica, Apple TV 6 rimarrà praticamente invariato nell’aspetto, mentre le novità veramente interessanti riguardano gli elementi trapelati circa l’aggiornamento tvOS 14, le funzionalità ad esso connesse e una nuova versione del telecomando.

LEGGI ANCHE: Nasce il progetto Stadia Makers, pensato per gli sviluppatori indie

A quanto afferma il rapporto, la prima variazione riguarda lo spazio di archiviazione che passerebbe da 32/64 GB a 64/128 GB, soluzione pensata per andare incontro ai giocatori di Apple Arcade in modo da offrir loro maggiore spazio su cui scaricare i titoli desiderati. Ancora da chiarire è l’argomento processore, dal momento che ci troviamo davanti a un aut-aut tra A12 e A13.

Per quanto riguarda, invece, le funzionalità introdotte con tvOS 14, Apple sta pianificando di aggiungere una “Kids Mode“, che consentirebbe agli utenti di creare un account separato per i bambini, in modo da poter più facilmente controllare quali applicazioni possono utilizzare.

L’ultima funzionalità da segnalare è l’integrazione di Screen Time (sia per gli account kids che per quelli normali), in modo da consentire agli utenti di tenere sott’occhio il tempo impiegato a guardare contenuti su Apple TV+ oppure a giocare su Apple Arcade.

Attendiamo naturalmente ulteriori dettagli da parte di Apple, ma nel contempo sbizzarritevi nei commenti per farci sapere che cosa ne pensate di queste novità.

Immagini

Via: 9to5Mac