Simeone - Vivere partita dopo partita, tutto sulla docu-serie dedicata al "Cholo"

Uscirà il prossimo 26 gennaio su Prime Video la docu-serie "Simeone - Vivere partita dopo partita" dedicata al campione e allenatore argentino
Simeone - Vivere partita dopo partita, tutto sulla docu-serie dedicata al "Cholo"
SmartWorld team
SmartWorld team

Lo abbiamo visto qualche volta con il suo Atletico Madrid nelle partite del mercoledì sera della UEFA Champions League, ma il debutto di Diego Pablo Simeone su Prime Video sarà questa volta molto diverso, esulando dal calcio giocato (quantomeno quello trasmesso in "live"). Più intenso e personale, come il "Cholismo" che si è iniziato a forgiare nella sua prima esperienza da allenatore del Racing Club; che è proseguito in Italia, nella panchina del Catania insieme all'amico "El Mono" Germàn Burgos (fino al 2020 suo fedelissimo allenatore in seconda) e che è definitivamente esploso nella squadra che lo ha fatto diventare grande, l'Atletico Madrid.

Sarà disponibile dal 26 gennaio in esclusiva su Prime Video la docu-serie "Simeone - Vivere partita dopo partita", quattro giorni prima dell'impegno che opporrà il suo Atletico Madrid nella sfida casalinga contro il Valencia. Grintoso centrocampista interno con il "vizio" del gol prima e allenatore vincente poi, la nuova serie TV di Prime Video vuole raccontare il "Cholismo", una modalità di intendere il calcio ben riconoscibile e con un'identità fortissima, costruita certamente dalle tante vittorie, ma anche e soprattutto dalle sconfitte, dal superamento delle difficoltà e dal non abbattersi mai. 

Simeone - Vivere partita dopo partita: i testimonial d'eccezione

Simeone - Vivere partita dopo partita spiega il segreto del successo del campione argentino classe 1970 nativo di Buenos Aires e per farlo utilizzerà diverse testimonianze raccolte da elementi che ruotano attorno alla figura del trainer sudamericano, tra cui quelle di Cristiano Ronaldo, David Beckham, Leo Messi, José Mourinho, Pep Guardiola, Sergio Ramos, Luis Suàrez, Koke e Fernando Torres: gli ultimi tre sono stati – e sono ancora, fatta eccezione del centravanti spagnolo dal passato anche in Italia, tra le fila del Milan – tre protagonisti dei successi dell'Atletico Madrid, la squadra che ha senza dubbio meglio espresso la filosofia di gioco dell'allenatore di Buenos Aires.

La docu-serie su Simeone ripercorrerà i trent'anni di carriera del calciatore e allenatore. La produzione, affidata a TBS e Wakai Sports, ha visto la collaborazione con Atleti Studios e ha come executive producer David Quintana e Toni Munos.

Simeone - Vivere partita dopo partita: l'uscita e gli episodi

Prime Video tratteggerà in sei episodi da quaranta minuti ciascuno la figura di Simeone e seguirà il "Cholo" durante la stagione calcistica in corso (2020-21). Il debutto della docu-serie è fissato per il prossimo 26 gennaio per tutti gli abbonati alla piattaforma, anche se il contenuto non sarà disponibile nei territori dell'India, del Giappone e della Cina. La docu-serie è un'esclusiva Prime Video, che lo scorso 29 dicembre ha svelato ufficialmente il trailer ufficiale di Simeone - Vivere partita dopo partita, che potete visualizzare sopra. 

Chi è Diego Pablo Simeone

Diego Pablo Simeone è stato un centrocampista argentino che ha fatto molto parlar di sé per via del suo temperamento in campo, della grinta da leader e della forte vena realizzativa. Cresciuto calcisticamente nella squadra argentina del Vélez Sarsfield, da calciatore ha militato nelle squadre del Pisa, Siviglia, Atletico Madrid, Inter, Lazio e Racing Club, vincendo diversi palmares, tra cui una Coppa UEFA con la maglia nerazzurra dell'Inter e scudetto, Supercoppa Italiana, Supercoppa UEFA e Coppa Italia con la Lazio. In Italia ha collezionato 178 presenze in Serie A e 24 presenze in Serie B con la maglia del Pisa. Ha segnato in carriera più di cento gol, cifra di assoluto rispetto per un centrocampista che all'occorrenza agiva anche mediano.


Simeone è stato anche il centrocampista della nazionale argentina, disputando 3 campionati del mondo e 4 coppe America, per un totale di 106 presenze e 11 reti con la "camiseta" albiceleste. Proprio con la Selección vince per due volte di fila la Coppa America.

Dopo aver appeso le scarpe al "chiodo", Simeone ha iniziato i primi passi da allenatore nel 2006 tra le fila del Racing Club, in Argentina, la sua ultima squadra calcistica. Poi l'approdo a sorpresa in Italia nella panchna del Catania, in sostituzione dell'uscente Marco Giampaolo: la salvezza conquistata con i rossazzurri gli spalanca le porte dell'Atletico Madrid. In sella degli "Atleti", "El Cholo" ha vinto per due volte il campionato della Liga, una Supercoppa di Spagna, una Coppa di Spagna, due volte la UEFA Europa League e altrettante Supercoppa UEFA, per un totale di otto trofei conquistati in dieci anni di interregno. All'Atletico Madrid lo lega un contratto faraonico in scadenza nel 2024: ad oggi, infatti, il "Cholo" è l'allenatore più pagato al mondo con i suoi 40 milioni di euro lordi annui, seguito da Pep Guardiola con 23 milioni di i euro lordi e dal tedesco Jurgen Klopp (17,5 milioni di euro lordi).

Mostra i commenti