Spotify lancia Blend: playlist da condividere in due per vedere quanto siete (musicalmente) compatibili (foto)

Disponibile in beta per tutti gli utenti Free e Premium
Spotify lancia Blend: playlist da condividere in due per vedere quanto siete (musicalmente) compatibili (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Niente riesce a unire le persone come la musica. E non c'è musica che valga di più di quella che vuoi sentire tu. Ma parte del piacere dell'ascolto sta anche nella scoperta e nella condivisione con gli altri. Proprio su queste basi Spotify lancia oggi, per tutti gli utenti della versione beta della sua app, le nuove playlist a due. Chiamate semplicemente Blend, non sono semplici elenchi di canzoni, ma la summa delle tecnologie più complesse che stanno dietro ai servizi di personalizzazione dello streaming musicale.

Ogni giorno infatti la lista si aggiorna in base agli ascolti fatti da entrambi e alle altre playlist personali già esistenti.

Inoltre genera storie da condividere sui social con le statistiche di ascolto e soprattutto con l'indice di compatibilità musicale della coppia. Questi parametri si aggiornano nel tempo, con gli ascolti. Blend è pensato per chi si trova in una relazione sentimentale, ma anche per amici e compagni di studi, insomma per tutti quelli che vogliono mettere alla prova la propria intesa in fatto di gusti.

Blend non è esattamente una novità essendo stata lanciata per la prima volta agli inizi di giugno, ma ora l'esperienza è stata estesa a tutti gli utenti, sia della versione a pagamento che di quella gratuita, e l'interfaccia rifinita.

In particolare per ogni playlist Blend vengono create delle immagini di copertina per identificarle rapidamente. Pronti a sincronizzarvi con il vostro migliore amico o a scommettere sulla sintonia musicale con il vostro partner?

Fonte: Spotify

Commenta