In trepidazione per la serie Netflix dedicata a The Witcher? È già stata confermata la seconda stagione

Edoardo Carlo Ceretti

Sono mesi che si fa un gran parlare di The Witcher, la serie TV originale Netflix ispirata all’omonima saga di videogiochi, a loro volta basati sull’universo narrativo creato da Andrzej Sapkowski. In un primo momento fece discutere la scelta di Henry Cavill come protagonista, specialmente per il suo look non proprio convincente, ora invece tutti gli occhi sono puntati verso il giorno del debutto della serie, fissato per il 20 dicembre 2019. Ma ci sono già ulteriori buone notizie per gli appassionati della saga.

Netflix ha infatti deciso di rinnovare The Witcher per una seconda stagione, ancor prima di sondare il gradimento degli spettatori, dimostrando di credere fermamente nel progetto. Le riprese della nuova stagione della serie TV inizieranno a Londra durante il 2020, mentre la pubblicazione è al momento prevista per il 2021.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che dovete sapere su Disney+

Tra la prima e la seconda stagione occorrerà dunque attendere più di un anno, ma il livello di hype dipenderà molto dalla bontà della stagione di debutto, che consterà di 8 episodi e che potremo gustarci fra poco più di un mese. Quanto sono alte le vostre aspettative per la serie TV con protagonista Geralt di Rivia?

TUTTO SUL BLACK FRIDAY

ALTRE OFFERTE SU AMAZON

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Netflix annuncia che The Witcher, la nuova serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, la cui prima stagione debutterà su Netflix il 20 dicembre 2019, è stata rinnovata per una seconda stagione, composta da otto episodi.

La showrunner Lauren Schmidt Hissrich ha così commentato: «Sono molto emozionata perché, ancora prima che gli spettatori abbiano la possibilità di guardare la prima stagione, siamo già in grado di confermare che torneremo nuovamente nel Continente per continuare a raccontare la storia di Geralt, Yennefer e Ciri e mostrare il meraviglioso lavoro del cast tecnico e artistico».

Le riprese inizieranno a Londra all’inizio del 2020, il debutto della seconda stagione è previsto nel 2021.

Henry Cavill (Mission: Impossible – Fallout, Justice League) nel ruolo di Geralt di Rivia, Anya Chalotra (Agatha Christie – La serie infernale, Wanderlust) nel ruolo di Yennefer e Freya Allan (La guerra dei mondi, Into The Badlands) nel ruolo di Ciri torneranno in questa nuova stagione.

I produttori esecutivi della seconda stagione saranno Lauren Schmidt Hissrich, Tomek Baginski, Jason F. Brown, Sean Daniel, Mike Ostrowski, Steve Gaub e Jarosław Sawko. Maggiori informazioni su registi e cast saranno diffuse prossimamente.

SINOSSI

The Witcher, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Il suo destino si intreccerà poi con quello di una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto. I tre si ritroveranno ad attraversare insieme un mondo sempre più instabile.

CAST

Henry Cavill (Mission: Impossible – Fallout, Justice League) – Geralt di Rivia
Anya Chalotra (Agatha Christie – La serie infernale, Wanderlust) – Yennefer
Freya Allan (La guerra dei mondi, Into The Badlands) – Ciri
Jodhi May (Il Trono di Spade, Genius) – Calanthe
Björn Hlynur Haraldsson (Fortitude) – Eist
Adam Levy (Knightfall, Snatch – Lo strappo) – Mousesack
MyAnna Buring (Ripper Street, Kill List) – Tissaia
Mimi Ndiweni (Black Earth Rising) – Fringilla
Therica Wilson-Read (Profile) – Sabrina
Emma Appleton (The End of the F***ing World) – Renfri
Eamon Farren (Agatha Christie – La serie infernale, I segreti di Twin Peaks) – Cahir
Joey Batey (Knightfall, Strike) – Jaskier
Lars Mikkelsen (House of Cards, Sherlock) – Stregobor
Royce Pierreson (Wanderlust, Judy) – Istredd
Maciej Musiał (1983) – Sir Lazlo,
Wilson Radjou-Pujalte (Jamillah and Aladdin, Dickensian) – Dara,
Anna Shaffer (Harry Potter) – Triss