TIMvision diventerà indipendente, per sfidare Netflix con produzioni originali

Cosimo Alfredo Pina

Una delle chiavi del successo di Netflix sono senz’altro le produzioni originali. Sembra averlo capito anche TIM, infatti con l’ultima riunione del CdA ha decretato che TIMvision da servizio diventerà società a parte.

L’obiettivo, come spiega il comunicato, è quello di “accelerare la strategia quadruple play entrando nella produzione di contenuti premium per la banda ultralarga”. Si parla di contenuti esclusivi prodotti e coprodotti a livello internazionale e nazionale.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che dovete sapere su Amazon Prime Video

Il richiamo alle strategie di Netflix è evidente e a questo TIM vuole unire lo sviluppo dell’utilizzo della fibra. Utilizzare quindi TIMvision non come servizio accessorio, ma come vero e proprio incentivo a passare alla fibra dell’operatore in questione.

Al momento non ci sono ulteriori informazioni, ma indicazioni più concrete su come evolverà TIMvision arriveranno il prossimo febbraio, quando sarà presentato il Piano Strategico 2017-2019. Chissà se sarà proprio l’italianissima TIM a dare del filo da torcere al colosso internazionale dello streaming.

Via: Mondo3