YouTube Music promette faville: ecco le prossime novità che introdurrà Google per battere la concorrenza

Nicola Ligas

YouTube Music sarà anche arrivato in ritardo rispetto alla concorrenza, ma indubbiamente qualche freccia in più al suo arco ce l’ha; ed anche qualcuna in meno. Niente paura però, perché Google ha recepito i consigli degli utenti ed è pronto a rimediare. Ecco infatti alcune promesse prossime venture del suo nuovo servizio di streaming video-musicale.

  • Migliore qualità audio, con in più la possibilità di impostarla separatamente per download e streaming
  • Supporto Sonos
  • Supporto Android Auto
  • Supporto SD card su Android
  • Opzione per lo shuffle evidente nelle playlist
  • Trasferimento delle canzoni da Google Play Music

Come vedete si tratta di un elenco piuttosto succoso, ma non certo esaustivo. Il team di YouTube Music promette di essere alacremente al lavoro su questo ed altro, e che non conoscerà riposo finché YTM non riprodurrà la musica giusta, al momento giusto. Aspettatevi quindi queste e altre novità nel corso dell’anno, ma in particolare per il trasferimento da Play Music ci sarà da aspettare.

Via: Android Central