YouTube potrebbe produrre programmi originali al di fuori degli USA (ma niente Italia per ora)

Roberto Artigiani

Seguendo le orme di giganti del settore streaming come Netflix e Amazon, anche YouTube starebbe programmando la realizzazione di contenuti originali al di fuori degli USA. Nel tentativo di aggredire un mercato in rapida crescita e di non perdere utenti a vantaggio degli avversari, Google potrebbe espandere le sue operazioni creative in Francia, Germania, Giappone e Messico.

È stata la stessa Susanne Daniels, capo del settore Programmazione Originale di YouTube, a dichiararlo a Reuters: i paesi scelti sono quelli dove c’è il maggior tasso di crescita. Evidentemente i primi test effettuati in India, dove è stata lanciato un talk show sul cricket, e con il reality sul gruppo Big Bang in Corea del Sud sono andati bene.

LEGGI ANCHE: Le scarse vendite di Samsung Galaxy S9

I contenuti che verranno prodotti – si parla di documentari musicali, reality, talk show e serie TV – dovrebbero essere disponibili in parte attraverso l’offerta a pagamento di YouTube Premium, in parte gratuitamente a tutti gli utenti della piattaforma.

Per ora non ci sono molti altri dettagli se non il fatto che il nostro paese, almeno in questa fase iniziale non dovrebbe essere interessato. Nelle prossime settimane Google potrebbe fare un annuncio ufficiale, per cui continuate a seguirci per rimanere informati.

Via: EngadgetFonte: Reuters