PowerToys

Fate tante videochiamate con app diverse e vi piacerebbe avere un comando unico per disabilitare microfono e videocamera, oppure lavorate con molte foto e vorreste una comoda voce nel menu contestuale per ridimensionarle in gruppo? A seconda di quello che fate, c'è sempre qualcosa che manca al vostro PC Windows, indipendentemente dalle funzionalità che Microsoft continua ad aggiungere.

Ecco che viene in aiuto PowerToys, un set di strumenti, quasi una cassetta degli attrezzi digitale, semplici da utilizzare e specifici per diverse operazioni, come per esempio cercare un testo in una foto. Vediamo quindi cosa sono, a cosa servono e come utilizzare al meglio i PowerToys.

Indice

PowerToys: cosa sono e a cosa servono

PowerToys

Pagina iniziale dei PowerToys

Microsoft descrive i PowerToys come un insieme di utilità di sistema freeware per Windows progettate per utenti esperti, che aggiungono o modificano funzionalità per massimizzare la produttività o permettere un'ulteriore personalizzazione.

Quindi sono strumenti gratuiti che aggiungono funzionalità a Windows, ma non fatevi spaventare dalla dicitura per utenti esperti, perché è vero che magari gli utenti comuni potrebbero non sentire la necessità di attivarli, ma è anche vero che sono semplicissimi da utilizzare! 

La loro storia ha radici sorprendentemente profonde, e racconta molto di Windows e dei suoi utenti. Una serie di strumenti gratuiti piuttosto insoliti erano entrati a far parte del sistema operativo di Microsoft da Windows 95 (ricordate? Quello presentato sulle note di Start me up dei Rolling Stones).

Allora erano quindici, e consentivano agli utenti, indipendentemente dal fatto che si considerassero esperti o meno, di personalizzare Windows più facilmente, senza dover scavare nelle impostazioni o nel registro di sistema. Queste erano alcune delle funzionalità originali:

  • TweakUI, per modificare alcune impostazioni di Windows.
  • CD Autoplay, per consentire la riproduzione automatica di tutti i CD, non solo dei CD audio.
  • Prompt dei comandi Qui, per aprire un prompt dei comandi nella directory corrente.
  • Esplora da qui, per aprire Esplora file nella directory corrente.
  • FlexiCD, per controllare i CD audio dalla barra delle applicazioni.
  • Xmouse 1.2, per cambiare il focus della finestra spostando il cursore del mouse, senza bisogno di cliccarci sopra

Nel corso degli anni, i singoli PowerToys sono cambiati, ogni versione di Windows ne ha ispirati di nuovi.

Windows 10 all'inizio non ne ha ricevuti, poi a settembre 2019 è apparsa l'attuale iterazione dello strumento.

In quell'anno, Microsoft ha collaborato con Janea Systems e ha rilasciato i primi due PowerToy per Windows 10, accompagnati dalla promessa di ulteriori rilasci nel prossimo futuro, oltre a plasmare l'utilità com'è ora. I PowerToys, nella loro implementazione attuale, sono inclusi in un set scaricabile gratuitamente da Microsoft Store, GitHub (perché sono open source) o winget, e sono configurabili a piacere.

Questa è la lista dei PowerToys attualmente disponibili (e ne vengono sempre aggiunti di nuovi):

  • Always on Top
  • PowerToys Awake
  • Color Picker
  • FancyZones
  • File Explorer add-ons
  • File Locksmith
  • Hosts File Editor
  • Image Resizer
  • Keyboard Manager
  • Mouse Utilities
  • PowerRename
  • Quick Accent
  • PowerToys Run
  • Shortcut Guide
  • Screen Ruler
  • Text Extractor
  • Video Conference Mute

Vediamo come ottenerli e quali sono le funzioni di ognuno di loro.

Download PowerToys

Vi abbiamo incuriosito? Vediamo come installare i PowerToys, ma prima i requisiti necessari per farli funzionare: 

  • Sistemi operativi supportati:
    • Windows 11 (tutte le versioni)
    • Windows 10 v2004 (19041) o versione successiva
  • Architetture di sistema supportate
    • x64
    • Arm64
  • Il programma di installazione installerà i seguenti runtime:
    • Runtime desktop .NET 6.0.8 o un runtime 6.0.x più recente
    • Avvio del runtime di Microsoft Edge WebView2
    • Microsoft Visual C++ Programma di installazione ridistribuibile

Soddisfatte queste prerogative, potete installare i PowerToys da Microsoft Store, GitHub o gestore pacchetti (Windows Package Manager), ma Microsoft consiglia i primi due.

Microsoft Store

PowerToys

Il modo più semplice per installare i PowerToys è da Microsoft Store (l'ultima versione lanciata nel 2021), come una qualsiasi app per Windows. 

  1. Aprite il Microsoft Store e andate alla pagina dei PowerToys
  2. Cliccate su Ottieni e attendete il download
  3. Ora potrete avviarlo come un'app qualsiasi, che troverete nel menu Start di Windows (visibile premendo il tasto Windows)

GitHub

PowerToys

Se volete l'ultima versione disponibile e ricevere sempre le ultime novità, potete anche scaricarli da GitHub. Ecco come fare. 

  1. Andate alla pagina su GitHub del progetto
  2. Scorrete verso il basso fino alla voce Assets
  3. In caso la freccia di fianco alla parola Assets sia orizzontale, cliccateci sopra per espandere il menu
  4. Selezionate PowerToysSetup-0.##.#-x64.exe o PowerToysSetup-0.##.#-arm64.exe a seconda del vostro computer per scaricare il programma di installazione eseguibile.
  5. Dopo il download, cliccate due volte sul file eseguibile e seguite le istruzioni di installazione.

Windows Package Manager

Se invece preferite utilizzare Windows Package Manager (ecco cos'è), potete installare i PowerToys da riga di comando.

  1. Premete il tasto Windows e scrivete PowerShell. Cliccate sull'icona corrispondente
  2. Inserite il seguente comando:
    • winget install Microsoft.PowerToys --source winget

Come funzionano i PowerToys

Ora che abbiamo installato i PowerToys, vediamo come funzionano e cosa possiamo farci. Avviate PowerToys premendo il tasto Windows e scrivendo PowerToys, poi cliccate sull'icona corrispondente.

Si aprirà una finestra di benvenuto. Cliccate sull'icona con tre linee orizzontali in alto a destra e vedrete le Impostazioni, e sotto la lista delle utilità. Vediamo quali sono e a cosa servono.

Sempre in primo piano

PowerToys

Dovete mantenere una finestra, per esempio per prendere appunti, sempre sopra alle altre? Sempre in primo piano (Always on Top), mantiene appunto la finestra che desiderate sempre in primo piano.

Per attivarla è sufficiente usare il comando tasto Windows + Ctrl + T, mentre per disabilitarla basta cliccare su un punto qualsiasi della finestra e premere nuovamente il collegamento.

Attiva

PowerToys

Se state scaricando un file o eseguendo un'altra attività di lunga durata, il vostro PC va in stop come se non stesse facendo niente, il che ovviamente interrompe il processo.

Le alternative? Cambiare le impostazioni di Risparmio energetico, oppure abilitare Attiva (PowerToys Awake), che mette a vostra disposizione un'icona nell'area di notifica che vi consente di appunto controllare le impostazioni di sospensione con un clic. Potete fare in modo che il vostro PC non vada mai a in stop finché non gli dite di non farlo, oppure fino a un orario prestabilito.

Selezione dei colori

PowerToys

Se lavorate nel settore della grafica, per esempio siete web designer, fotografi o grafici, vi capiterà di dover identificare un colore specifico.

Adobe Photoshop e programmi simili sono dotati dello strumento Contagocce, e Selettore del colore (Color Picker) funziona allo stesso modo, ma a livello di sistema. Dopo averlo abilitato in PowerToys, premete la combinazione tasto Windows + Maiusc + C per accedervi da qualunque posizione. Vedrete il codice colore visualizzato sia in esadecimale che in RGB in modo da poterlo utilizzare in altri programmi. Cliccandoci sopra, lo copierete negli appunti e dalle Impostazioni potete scegliere quale codice colore vedere, oltre ad avere accesso alla cronologia dei colori visti

FancyZones

PowerToys

Windows normalmente consente di agganciare le finestre in disposizioni 1 × 1 o 2 × 2, ma cosa fare se per voi è troppo limitato? 

La risposta è FancyZones, un gestore di finestre che consente di creare layout di "zone" complessi per le finestre sul desktop.

Per impostazione predefinita, potete premere il tasto Windows + Maiusc + ò. Quindi, trascinando e rilasciando una finestra, potete tenere premuto il tasto Maiusc (o un altro pulsante del mouse, come il pulsante destro del mouse) per visualizzare le zone. Rilasciate una finestra in una zona e si aggancerà a quel layout sullo schermo.

Componenti aggiuntivi di Esplora file

PowerToys

Se volete vedere un'anteprima di alcuni file direttamente in Esplora file, questo strumento fa per voi. Selezionate un file e premete i tasti Alt + P per mostrarne o nasconderne l'anteprima.

Con i vari componenti aggiuntivi di Esplora file abilitati in PowerToys, Windows sarà in grado di mostrare anteprime di immagini SVG, documenti formattati in Markdown, documenti PDF e file G-code (utilizzati dalle stampanti 3D).

File Locksmith

PowerToys

File Locksmith è un'estensione della shell di Windows per controllare quali file sono in uso e da quali processi. Per vederli, cliccate con il pulsante destro del mouse su uno o più file selezionati in Esplora file, quindi selezionate "Cosa usa questo file?" dal menu contestuale.

Se è selezionata una directory, verranno analizzati anche tutti i relativi sottofile e sottodirectory. Quando File Locksmith viene attivato, analizza tutti i processi in esecuzione a cui può accedere e controlla quali file usano. Non è possibile accedere ai processi eseguiti da un utente diverso e potrebbe non essere presente nell'elenco dei risultati. Per analizzare tutti i processi, selezionare il pulsante Riavvia come amministratore.

Dopo l'analisi, verrà visualizzato un elenco di processi. È possibile selezionare il pulsante Termina attività per terminare il processo oppure selezionare l'espansore per visualizzare altre informazioni. File Locksmith rimuoverà automaticamente i processi terminati dall'elenco, indipendentemente dal fatto che questa azione sia stata eseguita da File Locksmith.

Per aggiornare manualmente l'elenco dei processi, selezionare il pulsante Ricarica.

Editor di File Host

PowerToys

L'utilità Editor di file host è uno strumento rapida e semplice per la modifica di file Hosts locali, file di testo del sistema operativo utilizzati per mappare un nome host (hostname) nelle reti IP e ora utile soprattutto per reti locali. 

Ridimensionamento immagini

PowerToys

Dovete ridimensionare un gruppo di immagini ma non volete perdere tempo? Ridimensionamento immagini è lo strumento per voi!

Utilizzarlo è semplicissimo Abilitate l'utilità, selezionate uno o più file di immagine in Esplora file, cliccate con il pulsante destro del mouse e selezionate Ridimensiona immagini.

Si aprirà la finestra dello strumento, che consente di scegliere una dimensione per i file immagine o inserire una dimensione personalizzata in pixel. Per impostazione predefinita, lo strumento creerà copie ridimensionate dei file di immagine selezionati, ma potete anche sostituire i file originali. Potete persino cliccare sul pulsante Impostazioni e configurare opzioni avanzate come le impostazioni di qualità del codificatore di immagini, tutto senza aprire app complicate!

Gestione tastiera

PowerToys

Le scorciatoie da tastiera migliorano la produttività, e quindi anche la vita di chi lavora tanto al computer.

Gestione tastiera fornisce un'interfaccia semplice per vedere tutte le scorciatoie, crearne di nuove e rimappare singoli tasti.

Potete modificare qualsiasi tasto inclusi i tasti funzione speciali. Ad esempio, potete trasformare il tasto BLOC MAIUSC che non usate mai in un tasto Indietro del browser per navigare più facilmente su Internet.

Il riquadro Rimappa scorciatoie vi consente di modificare le scorciatoie a più tasti in altre scorciatoie. Ad esempio, Win+E normalmente apre una finestra Esplora file, ma potete trasformarlo in Win + Spazio.

Utilità del mouse

PowerToys

A volte può essere difficile individuare il cursore del mouse, soprattutto se utilizzate uno schermo ad alta risoluzione. Utilità del mouse aggiunge due scorciatoie da tastiera che lo rendono più semplice: Trova il mio mouse e Evidenziatore del mouse.

Per utilizzare Trova il mio mouse, toccate due volte il tasto Ctrl. La maggior parte dello schermo diventerà grigia, e vedrete un cerchio luminoso che evidenzierà la posizione del cursore.

L'Evidenziatore del mouse mostra un cerchio colorato ogni volta che cliccate. Per attivarlo e disattivarlo, premete i tasti Windows + Maiusc + H, ma potete anche cambiare la scorciatoia.

PowerRename

PowerToys

Questo strumento sarà apprezzato da chi usa molto Ridimensionamento immagini, in quanto vi consente di rinominare i file in gruppo con un clic.

Con questa funzione abilitata, cliccate con il pulsante destro del mouse su uno o più file o cartelle in Esplora file e selezionate PowerRename nel menu contestuale.

Apparirà la finestra dello strumento PowerRename, in cui è possibile utilizzare le caselle di testo e le caselle di controllo per rinominare rapidamente i file in gruppo. Ad esempio, potete rimuovere parole dal nome di un file, sostituire frasi, aggiungere numeri, modificare più estensioni di file contemporaneamente e altro ancora. Potete anche usare espressioni regolari. Il riquadro di anteprima vi aiuterà a mettere a punto le impostazioni di ridenominazione prima di passare alla ridenominazione dei file

Questa utilità è molto più semplice della maggior parte degli strumenti di ridenominazione batch di terze parti disponibili per Windows.

Accento rapido

PowerToys

Se avete mai usato un Mac, sapete che basta premere una vocale per ottenere i vari caratteri accentati. Accento rapido fa la stessa cosa, ed è utile quando usate una tastiera che non supporta un accento specifico con una combinazione di tasti rapida.

PowerToys Run

PowerToys

PowerToys Run è un lanciatore di applicazioni basato su testo con una funzione di ricerca. A differenza della classica finestra di dialogo Esegui di Windows (Win+R), questo strumento ha una funzione di ricerca sul computer.

Oltre alle applicazioni, PowerToys Run infatti può trovare rapidamente i file, e persino trovare e passare alle finestre aperte, cercando il titolo della finestra.

Per aprirlo, premete la combinazione Alt+Spazio, ma potete modificarla a piacere. Iniziate a digitare una frase, usate i tasti freccia per selezionare un elemento nell'elenco (o continuate a digitare per restringere il campo) e premete Invio per avviare l'applicazione, aprire il file o passare alla finestra.

PowerToys Run ha altre funzionalità, come un pulsante Apri come amministratore e Apri cartella contenente per ciascuna opzione nell'elenco ed è uno strumento modulare open source, che supporta l'aggiunta di altri plug-in (come lo strumento navigazione finestre).

Righello schermo

PowerToys

Righello schermo consente di misurare rapidamente i pixel sullo schermo in base al rilevamento dei bordi dell'immagine. Per attivaro, basta usare la combinazione di tasti Win + Maiusc + M.

Guida ai tasti di scelta rapida

PowerToys

Windows è pieno di scorciatoie da tastiera che utilizzano il tasto Windows. Ad esempio, potete premere Windows+E per aprire una finestra Esplora file, Windows+i per aprire una finestra Impostazioni o Windows+D per mostrare il desktop. Potete anche premere Windows+1 per attivare il primo collegamento all'applicazione da sinistra sulla barra delle applicazioni, Windows+2 per attivare il secondo e così via.

La Guida ai tasti di scelta rapida vi aiuterà a imparare e ricordare queste scorciatoie. Dopo averlo abilitato, potete premere la combinazione di tasti Win + Maiusc + / (o potete cambiarla in una pressione lunga del tasto Windows per circa un secondo) per visualizzare una sovrapposizione che mostra le scorciatoie comuni.

Rilasciate il tasto per chiudere la sovrapposizione.

Estrattore di testo

PowerToys

Estrattore di testo è una pratica utilità per copiare il testo da qualsiasi punto dello schermo, una foto o un sito. Attivate lo strumento, mettete in primo piano un'immagine con un testo e premete la combinazione di tasti Win + Maiusc + T.

Selezionate la parte dello schermo da cui volete estrarre il testo e rilasciate. Il testo è copiato negli appunti e potete incollarlo dove volete. Semplice ed efficace, ma funziona meglio con il testo formattato (una pagina web ad esempio) e solo per le lingue installate nel sistema. 

Disattivazione dell'audio per la videoconferenza

PowerToys

Se usate diverse app di videochiamata, saprete che ognuna usa la propria scorciatoia per disattivare il microfono. Ctrl+Maiusc+M per Zoom, Ctrl+D per Meet e così via, e diventa ancora più complicato se si vuole disattivare anche la videocamera.

Questa utilità viene in vostro aiuto, permettendovi di impostare scorciatoie universali per disattivare la videocamera o il microfono individualmente o entrambi contemporaneamente con un'unica combinazione.

Per impostazione predefinita, potete premere Windows+Maiusc+Q per disattivare la videocamera e il microfono, Windows+Maiusc+A per disattivare solo il microfono o Windows+Maiusc+O per disattivare la videocamera. Quando lo fate, apparirà una barra degli strumenti mobile, che vi ricorderà che avete disabilitato i vostri input con lo strumento e vi offrirà un modo rapido per riattivarli.

Domande e risposte

I PowerToys sono un insieme di strumenti di sistema per Windows che aggiungono o modificano funzionalità per massimizzare la produttività o permettere un'ulteriore personalizzazione. Ne parliamo più approfonditamente qui.
I PowerToys si possono installare dal Microsoft Store come una qualsiasi app, ma se si preferisce si possono installare direttamente da GitHub o anche tramite Windows Package Manager. Qui potete leggere la guida approfondita su come fare.

Gli ultimi articoli