Le 5 migliori schede video per il gaming

Lorenzo Mortai -

Tutti amano giocare. Ormai, a partire dalla guerra delle console, se ne è sviluppata una parallela, quella del Gaming da PC, con centinaia di migliaia di soluzioni proposte da case di produzione blasonate, ma anche siti specializzati che forniscono pezzi nudi e crudi di modo che il proprietario possa costruirselo con le sue mani. Ormai siamo arrivati ad un livello in cui i computer appositamente assemblati per giocare raggiungono vette di potenza di calcolo e dettaglio fuori dall’ordinario, fino quasi a sfiorare il fotorealismo. Vi sono svariate teorie su quanto la grafica influisca sul “buon giocare”, e solitamente le fazioni si suddividono in chi sostiene che pompare all’inverosimile i dettagli visivi renda poi sterile la storia (considerando che la maggior parte degli sforzi vengono messi proprio nel primo “slot” del gioco), e chi invece sostiene che c’è sempre bisogno di più dettagli, meno framerate, linee morbide, ombreggiature perfette e poligoni super realistici.

La verità, come sempre, si cela nel mezzo: per gli occhi è uno spettacolo certo vedere dettagli sempre più precisi, fluidità che si ripercuote positivamente nelle sessioni di gioco, e una atmosfera che, grazie a tutto questo, si fa sempre più vicina a quella di un vero e proprio film. Dunque oggi la nostra classifica riguarderà la componente che scatena la diatriba più gettonata nel campo del gioco virtuale, la scheda grafica, il motore pulsante di ogni buon computer da gaming che si rispetti. Va detto, prima di iniziare, che le soluzioni elencate sono “aggiornate” a quest’anno, e che, come sempre, sono inserite in fasce di prezzo variabili, per tutte le tasche e tutte le esigenze. In questa lista verranno tralasciate tutte le schede grafiche per chi fa gaming casuale (per gaming casuale si intende quel tipo di gioco randomico online che non richiede molta potenza di calcolo, né tantomeno dettagli grafici importanti).

ZOTAC – GeForce GT 610

ZotacnVidiaGeforceGT610SynergyEdition2GBDDR3GraphicsCard1_1392622814

 67,79 Euro

Cominciamo quindi con questa NVIDIA della serie Zotac; questa piccola belva dal colore accattivante e dal design scarno, ma gradevole, nasconde un cuore pulsante che ha sete di dati da macinare. La scheda dispone di una memoria dedicata da 1 GB DDR3 (con frequenza di 1.333 MHz); all’interno sono presenti 48 processori di stream, e una potenza grafica del core di 810 MHz. È equipaggiata con uscite DVI, HDMI E VGA e supporta DirectX11. Un entry level di tutto rispetto per questa GT 610, che grazie al suo profilo sottile può essere installata anche su PC con poco spazio (come i modelli Slim), e garantisce prestazioni di fascia media ad un costo contenuto. Dedicata a coloro che vogliono giocare senza problemi, ma senza alte pretese di dettaglio.

ASUS – Radeon R7 260X

ASUS-Radeon-R7-260X-DirectCU-II-OC-with-box

127,90 Euro

Si aggiungono un bel po’ di soldi con questa ASUS, facente parte della serie Radeon. Questa 260x è una delle ultime arrivate della serie R7, ha una memoria dedicata da 2 GB, un sistema di dissipazione del calore a doppia ventola con tecnologia DirectUI, che offre circa il 20% in più di raffreddamento rispetto alle normali meccaniche di dispersione del calore. L’interfaccia della memoria dedicata è a 128 bit, con frequenza di circa 700 MHz. Adatta anche per chi fa overclock del proprio processore, questa scheda video è indicata per essere spinta abbastanza in là rispetto alla precedente, ed è consigliata a coloro che, con un costo che comunque si aggira al di sotto dei 200 euro, cercano un processore grafico di tutto rispetto. Ultimo, ma non per importanza, la scheda è dotata di uscita HDMI, Display Port , una porta DVI- I e una DVI – D; supporta anche molte tecnologie native AMD per la visione stereoscopica in 3D e anche la tecnologia CrossFire, per chi volesse mettere più schede in parallelo.

Disponibile su Amazon.it

GIGABYTE – Radeon R9 285

11066_big

300,00 Euro

Fascia decisamente medio/alta per questa Radeon (serie Gygabite), modello R9 285. La memoria dedicata è sempre da 2 GB, ma questa volta con tecnologia DDR5, è dotata di sistema di raffreddamento a doppia ventola, ed è stata espressamente concepita e costruita per il gaming. I tubi di rame disposti intorno aumentano ancora di più la capacità di raffreddamento, ed è per cui indicata verso quegli utenti che utilizzano selvaggiamente il proprio joystick da computer, spingendo il contagiri della frequenza molto in alto. A proposito di frequenza, quella di questo bestione a doppia ventola è da ben 918 MHz, ed è predisposta per l’overclock; componentistica di qualità ultra-durevole, tecnologia CrossFire, HD3D e doppia porta VGA per collegare anche due monitor contemporaneamente. Fascia di prezzo più alta equivale a prestazioni più elevate, e questa scheda non deluderà certo le aspettative di chi vuole sessioni di gioco lunghe ed intense senza perdere potenza.

GIGABYTE – GeForce GTX 980

gigabyte_N980G1_GAMING_4GD

547,03 Euro

Un’altro prodotto pensato appositamente per il gaming, questa GTX serie 980 si differenzia dalla sua “gemella” appunto per il suo utilizzo diverso, il gioco in questo caso. La tripla ventola di raffreddamento permette di mantenere temperature sempre poco elevate, evitando di surriscaldare i componenti, il tutto in uno spazio ridotto (solo due “slot” della scheda madre vengono occupati dalla GTX). La tecnologia che la spinge viene chiamata Maxwell, ed è una delle ultime arrivate in casa NVIDIA, permettendo di risolvere alcuni problemi di illuminazione e grafica che spesso si incontrano giocando. Ben 4 GB di RAM dedicati a questa scheda, uniti ad una frequenza di 1.178 MHz, con un bus di memoria a 256 bit. Tubazioni in rame anche per questo modello, che garantiscono una ulteriore dissipazione intorno alla scheda, permettendo di giocare senza troppi problemi. Sul retro sono presenti tre Display Port, una porta HDMI, una DVI – I  e una DVI – D. Il prezzo sicuramente non è per tutti, ma coloro che cercano una durevolezza nel tempo, a fronte di un investimento cospicuo, beh, troveranno nella 980 la loro chimera da raggiungere.

Disponibile su Amazon.it

MSI – GeForce GTX 980Ti

11b

977,35 Euro

Sembra quasi fatto apposta che in questa lista di sole cinque schede, molti spazi siano occupati dalla NVIDIA, ma è altrettanto innegabile che la casa dall’occhio bianco su sfondo verde ci abbia regalato sempre prestazioni al top, prezzi onesti e affidabilità. La potenza senza compromessi arriva con questa 980Ti (sempre serie GTX come la precedente), personalizzata da Msi, dal design aggressivo e possente, per chi cerca anche un tocco di estetica nel proprio bolide. La tecnologia TwinFrozr che dissipa la scheda garantisce freddo polare dentro i suoi circuiti, con temperature fino al 17% più basse delle statistiche di base. Ben 6 GB di memoria dedicata alla belva rossa qui presente, con frequenza di clock a 7.096 MHz ed interfaccia a 384 bit. Una porta HDMI 2.0 alloggiata sul retro, una Display Port 1,2 e una DVI – I con tecnologia Dual Link. In più, rivolto agli smanettoni, Msi fornisce un programma con cui gestire comodamente tutti i parametri della scheda dal proprio PC, compresi i LED montati al suo interno. Il costo certamente vale quello di un computer di fascia medio/alta, ma questa GTX farà mettere le ali al vostro schermo, è espressamente costruita (peraltro con materiali classificati Military 4, alta fascia di durevolezza e rigidità) per chi non vuole fare prigionieri e cerca un’esperienza totalmente appagante e libera da pensieri o limiti di potenza.