A breve le consegne dal cielo: Amazon testa i suoi droni

A breve le consegne dal cielo: Amazon testa i suoi droni
Cosimo Alfredo Pina
Cosimo Alfredo Pina

Poco meno di un mese fa l’Amministrazione Aviazione Federale (FAA) degli USA, dopo alcune incertezze nelle fasi iniziali, ha dato l'approvazione ad Amazon per i test della consegna via drone. Adesso il colosso dello shopping online sarebbe pronto a partire con i primi velivoli di prova.

I droni di Amazon non potranno superare i 122 metri di quota e velocità di 160 km/h, limiti imposti per questioni di sicurezza che difficilmente impediranno di fornire un servizio veloce e innovativo:

"Siamo lieti che la FAA abbia approvato il nostro piano di ricerca e sviluppo e auspichiamo di poter lavorare con l'agenzia per i permessi necessari a rendere il servizio Prime Air disponibile il prima possibile, a tutti i clienti degli Stati Uniti."

LEGGI ANCHE: Fate la spesa da casa, con il bottone di Amazon

Amazon non è la sola ad aver beneficiato della nuova politica di approvazione della FAA; infatti sono molte le aziende e gli enti interessati ai permessi necessari a mettere in quota i proprio droni.

La versatilità, i costi relativamente bassi rendono questi piccoli velivoli utili per davvero molti campi, dal cinema alla raccolta di dati.

Via: Engadget
Mostra i commenti