Ecco come accedere in anteprima a GoPro Labs, la piattaforma dove provare le nuove funzioni inedite!

Roberto Artigiani

Siete possessori affezionati di una GoPro? Vi piace andare in giro per il mondo alla ricerca di riprese spettacolari con la vostra macchinetta? Se le risposte sono positive allora vi interesserà provare le ultime funzioni disponibili per la vostra videocamera attraverso GoPro Labs. La nuova piattaforma permette a guru, super-utenti e progressisti di sperimentare alcune funzionalità innovative non ancora applicate a nessuna fotocamera sul mercato.

Si tratta di feature nate da hackaton interni che sono rimaste senza seguito. Nella pratica la piattaforma è una sorta di beta test anche se l’azienda invita a vederlo più come un parco giochi in cui gli ingegneri si stanno ancora sbizzarrendo. Le prime due novità annunciate sono la l’ottimizzazione della post-stabilizzazione di ReelSteady Go e soprattutto i codici QR per il controllo della fotocamera.

LEGGI ANCHE: Le novità di luglio su Netflix

Quest’ultima funzione appare molto interessante perché consente di attivare/disattivare alcune opzioni della GoPro semplicemente inquadrando un codice QR appositamente generato. Per esempio si attivare un timer per l’acquisizione da remoto, salvare le modalità preferite, gestire la rilevazione del movimento o della velocità, temporizzare gli scatti e ampliare la dimensione dei capitoli (per video di lunga durata). Per accedere a GoPro Labs vi basta aggiornare il firmware di Hero 8 Black seguendo la procedura riportata qui, da qui invece potete creare i vostri codici QR personalizzati.

Chiudiamo con un accenno a dei consigli particolarmente utili – soprattutto in questo periodo dell’anno – per chi vuole effettuare riprese subacquee. Con un post sul blog ufficiale infatti l’appassionata di free dive Nicole.Aloha ha illustrato alcune tecniche e accorgimenti essenziali per tirare fuori il meglio dalle registrazioni in immersione.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: GoPro (1), (2)