Acer presenta il più piccolo proiettore laser 4K al mondo (foto)

Lorenzo Delli

A fianco di prodotti come il Acer Predator Orion 9000, la società taiwanese ha approfittato dell’IFA di Berlino per presentare anche due nuovi proiettori: Acer VL7860 e P8800.

Il VL7860 è un prodotto dedicato ad un utilizzo più domestico, ovvero per la realizzazione di un vero e proprio home cinema su misura. È il più piccolo proiettore laser UHD in 4K al mondo.

  • Proiezione: fino a 120 pollici con risoluzione 3.840 x 2.160 pixel (4K)
  • Lumen: 3.000
  • Contrasto: 1.500.000:1
  • Tecnologie: XPR di Texas Instruments, Dynamic Black, HDR, AcuMotion
  • Altoparlanti: due da 5W
  • Zoom: 1,6x

Il proiettore supporta una vasta gamma di colori al 110% dello standard Rec. 709 ed è compatibile con quello Rec. 2020 (conosciuto anche come BT.2020), assicurando una precisione dei colori simile a quella del cinema. Inoltre, usando lo standard sRGB, VL7860 garantisce la consistenza dei colori ed elimina qualsiasi errore nella loro riproduzione. Il proiettore offre immagini nitide anche in scene molto movimentate grazie al sistema di interpolazione tra frame AcuMotion, che calcola e genera i frame intermedi inserendoli tra quelli esistenti per rendere la scena più fluida.

Il modello P8800 è invece indirizzato ad un’utenza più business, che ha necessità di proiettare contenuti di vario genere ad un pubblico ben più ampio di quello casalingo.

  • Proiezione: 3.840 x 2.160 pixel (4K)
  • Lumen: 5.000
  • Contrasto:  1.200.000:1
  • Tecnologie: AcuMotion, HDR
  • Zoom: 1,96x

Al momento Acer non ha annunciato disponibilità e prezzi per i suddetti proiettori, limitandosi ad annunciare che varieranno da mercato a mercato.

Acer P8800

Acer VL7860