Acquisizione Harman da parte di Samsung: gli investitori approvano la manovra

Cosimo Alfredo Pina

Lo scorso novembre Samsung annunciava l’inizio dell’acquisizione di Harman International Industries, Incorporated, con una manovra da 8 miliardi di dollari. La cifra, 112$ per azione, inizialmente non ha trovato il favore di tutti.

C’è chi ha fatto causa al CEO di Harman per aver approvato un prezzo di vendita troppo basso per l’azienda, che vi ricordiamo essere dietro alcuni brand molto popolari come Bang & Olufsen, Harman Kardon e JBL. Tuttavia adesso è ufficiale, gli investitori hanno approvato questo storico passaggio che porta, in un momento decisamente delicato, dentro il colosso coreano un notevole know how per quanto riguarda audio ed infotainment.

LEGGI ANCHE: Arrestato per corruzione il vicepresidente Samsung

Stando alla documentazione depositata alla US Securities and Exchange Commission, il 70,78% degli azionisti ha votato a favore del passaggio di Harman sotto Samsung. Adesso la palla passa alle varie antitrust (Stati Uniti, Cina ed Unione Europea) che dovranno appurare la correttezza della manovra rispetto al mercato.

Via: Sammobile