Al CES 2017 HDMI su USB-C ed HDMI 2.1, per l’HDR che si adatta al TV

Cosimo Alfredo Pina

Manca meno di un mese all’importante appuntamento con il CES 2017, fiera dove debutteranno un sacco di novità per l’elettronica consumer. Tra queste anche quelle per l’HDMI, l’ormai onnipresente porta nata e mantenuta dall’omonimo consorzio.

Anche nel 2017 ci saranno importanti evoluzioni per lo standard. La prima interesserà soprattutto chi è in possesso di un dispositivo relativamente moderno, come un ultrabook, un tablet o uno smartphone.

Grazie all’HDMI Alt Mode sarà infatti possibile utilizzare un cavo diretto USB Type-C HDMI tra device e display, con supporto fino al 4K. Praticamente ogni porta USB-C compatibile con lo standard, sia questa su un PC o su un dispositivo mobile, si trasformerà in una HDMI 1.4b, senza bisogno di passare per il bus Thunderbolt 3 o adattatori.

LEGGI ANCHE: Xiaomi sarà al CES 2017 con nuovi prodotti per il mercato globale!

L’altra interessante novità riguarda HDMI 2.1, nuovo standard che promette il supporto all’HDR con metadata dinamici. L’HDR delle attuali HDMI 2.0a non è infatti in grado di adattarsi al TV su cui viene trasmesso (metadata statici). Con la nuova versione il flusso HDR potrà così essere adattato dalla sorgente in base alle specifiche di ogni TV o monitor, come spazio colore riproducibile, luminanza o profondità del nero.

Per ora le due nuove feature non sono ufficiali. Le vedremo comunque debuttare tra qualche settimana, ma ci vorrà ancora qualche mese prima di vederle sui primi prodotti sul mercato.

Via: notebookitalia.it