Amazon Alexa fa incetta di partner in Italia: ecco il supporto di Sonos, Netgear Orbi, TIM Box e Just Eat

Edoardo Carlo Ceretti

Amazon ha lanciato Alexa (e gli smart speaker Echo) in Italia soltanto da pochi giorni, ma non è affatto una neofita del settore. Da anni infatti opera con soddisfazione nel mercato statunitense, grazie alla collaborazione di un enorme numero di partner, che rendono l’ecosistema Alexa fra i più ricchi del panorama. Non stupisce quindi che, anche in Italia, la schiera di partner sia già ampia e in continua espansione. Ecco gli ultimi in ordine di tempo.

Sonos

Il produttore californiano ha appena annunciato che presto i suoi dispositivi Sonos One e Sonos Beam supporteranno Amazon Alexa anche in Italia, grazie ad un aggiornamento software in arrivo. Gli utenti in Italia potranno quindi chiedere ad Alexa di controllare l’intero sistema audio di Sonos con il supporto vocale per Amazon Music, Spotify, Weezer o Tuneln, impartendo un gran numero di comandi relativi alla riproduzione musicale e non solo.

Alexa presto disponibile su Sonos 

 

Milano, Italia – 24 Ottobre – Sonos annuncia oggi che Alexa è presto disponibile su Sonos in Italia  gratuitamente con il solo aggiornamento del software. Gli utenti Sonos saranno in grado di controllare la loro musica favorita e i contenuti audio grazie ad Alexa con il solo uso della voce. Sonos aggiungerà le funzioni di controllo vocale di Alexa a Sonos One e  Sonos Beam, la smart soundbar più versatile per la TV e per l’ascolto di musica.

 

Grazie a Sonos One e Beam gli utenti in Italia potranno chiedere ad Amazon Alexa di controllare l’intero sistema audio di Sonos con il supporto vocale per Amazon Music, Spotify, Weezer o Tuneln. Il controllo vocale servirà per la messa in pausa, per mandare avanti o indietro, per aumentare o diminuire il volume e persino per chiedere che musica si sta riproducendo, sarà disponibile per tutti gli altri servizi musicali che Sonos supporta.  Su Beam saranno disponibili ulteriori comandi per la tv come accensione/spegnimento e regolazione del volume audio con il solo comando vocale. Gli utenti potranno chiedere ad Alexa migliaia di altre cose tra cui l’opzione sveglia e timer, notizie, controlli smart per la casa e molto altro.

Gli utenti Sonos  potranno anche controllare l’intero sistema audio Sonos usando Amazon Alexa. Tutto ciò che serve è un dispositivo abilitato con Alexa come Amazon Echo o Echo Dot o Sonos.

“Siamo entusiasti di portare Alexa nel mondo Sonos per i consumatori in Italia” ha dichiarato Antoine Leblond, Vice President of Software di Sonos. “Il nostro approccio, la nostra passione per il design, il nostro assoluto focus sulla qualità del suono e il nostro impegno nel costruire un sistema semplice da usare e che migliori con il tempo sono il cuore di ciò che facciamo. Abbiamo introdotto le funzionalità vocali di Alexa per portare ancora in un altro modo gli amanti della musica verso i contenuti che amano dai podcasts agli audiobooks.

Inizia a riprodurre musica con Alexa, aggiungi canzoni alla tua playlist dalla app di Sonos, suona musica in diverse stanze controllando dalla tua app Spotify – l’esperienza sarà senza pari. Potrai controllare il tuo sistema audio in tutta libertà.

 

Con l’obiettivo di fornire un’esperienza semplice, ricca per tutti i contenuti di interesse – dalla music ai podcasts, dai film ai programmi TV – Sonos supporta oltre 50 servizi musicali e molteplici servizi vocali.  Alexa è presto disponibile. Google Assistant sarà la prossima. Attraverso Apple AirPlay 2 è già possibile controllare il sistema con Siri.

Con continui aggiornamenti gratuiti sia da Sonos sia da Alexa, nuove funzioni e servizi sarà possibile vivere un’esperienza audio migliore e più smart.

Sonos supporterà Alexa anche in Spagna, Messico e nel Canada Francese

Netgear Orbi Voice

Netgear ha invece affidato ad un prodotto tutto nuovo (presentato per la prima volta ad IFA 2018) l’onore di supportare per primo Amazon Alexa anche in Italia. Si tratta di Orbi Voice, il primo sistema al mondo WiFi Mesh dotato dell’assistente vocale Alexa e audio firmato Harman Kardon. Un dispositivo premium, che combina in un solo prodotto diverse tecnologie sulla cresta dell’onda. Il prezzo è quindi importante (si parte da 329€), con disponibilità prevista a breve.

OGNI  TUO DESIDERIO É UN ORDINE CON ORBI VOICE!

Chiedere la riproduzione della playlist preferita, controllare le previsioni meteo, essere aggiornati sulle news, disattivare il WiFi con un semplice comando vocale. Come se non bastasse, tutto associato alla miglior connessione WiFi al mondo e a un sound d’incredibile qualità in tutta la casa. Sembra il futuro ma è già qui!

Milano, 25 ottobre 2018 – NETGEAR®, Inc. (NASDAQ: NTGR) si conferma leader nell’innovazione e rivoluziona lo smart living con Orbi™ Voice, il primo sistema al mondo WiFi Mesh, servizio vocale Amazon Alexa™ e audio Harman Kardon. Praticamente 3 prodotti altamente avanzati in uno che funge da servizio vocale ed evita gli stress della scarsa copertura WiFi eliminando le zone morte. Amazon Alexa è il servizio vocale intelligente, basato sul Cloud, con cui si potrà dialogare attraverso Orbi Voice. È possibile chiedere ad Alexa di ascoltare musica, le ultime notizie, le previsioni meteo e controllare con un semplice comando vocale i dispositivi per la Casa Intelligente. Alexa è un servizio Cloud che diventa sempre più intelligente e permette di aggiungere nuove funzionalità al tuo dispositivo automaticamente. Usare Alexa su Orbi Voice è semplicissimo: chiedi ad Alexa e ti risponderà subito.

Voglia di ascoltare la tua musica preferita attraverso le più popolari piattaforme come Spotify®, Amazon® Music, Pandora®, iHeartRadio®, TuneIn, Deezer e altre ancora? Nessun problema: chiedi e Alexa risponderà. Devi aggiungere un appuntamento al tuo calendario oppure ricevere un rapido aggiornamento sulle notizie del giorno? Nessun problema: chiedi e Alexa risponderà.

Orbi Voice è qui per semplificare la quotidianità, per permettere di vivere le proprie passioni in un modo tutto nuovo: senza sforzi e con il solo comando vocale. Una vera rivoluzione per la nostra vita. Design moderno ed elegante, Orbi Voice è lo smart speaker perfetto per qualsiasi ambiente, in grado di regalare una connessione perfetta in qualsiasi angolo della propria casa senza stress: solo relax e zero pensieri.

Lo si può posizionare in salotto, per godersi un momento di pace con della buona musica o un interessante podcast, in cucina durante la cena o il pranzo per essere aggiornati sulle news o le condizioni meteo per il weekend, in camera da letto per godersi un audiolibro o la canzone preferita, comodamente sdraiati.

L’audio premium offerto da Harman Kardon® regala suoni definiti e un’incredibile ricchezza di tonalità, per un’esperienza d’ascolto davvero unica e sensazionale, da soli, in famiglia e con gli amici! Amici, ospiti a casa che chiedono l’accesso al WiFi? Nessun problema ci pensa Orbi! Bisognerà solo creare la rete guest (la sicurezza prima di tutto) e poi si potrà persino dimenticare la password, tanto sarà Alexa a ricordarvela: basta chiedere! E nel caso foste a corto di idee, Alexa racconta anche barzellette.

Un sistema WiFi Mesh, con un’installazione estremamente facile, intuitiva e veloce tramite app e un unico nome di rete WiFi in tutta la casa. Con l’app Orbi, è possibile impostare il parental control Circle By Disney, per gestire i contenuti e il tempo trascorso online dai piccoli di casa, nonché regolare volume ed equalizzatori, lavorando sui bassi e gli acuti degli altoparlanti woofer (9 cm) e tweeter (3 cm). La vostra casa e il vostro relax non sono mai stati così smart.

Orbi Voice è disponibile sia nel kit RBK50V insieme al router Orbi Tri-Band Wi-Fi sia come singolo satellite (RBS40V) che può essere aggiunto a qualsiasi sistema Orbi
* * *
Prezzi e disponibilità

A partire da oggi sarà possibile ordinare in esclusiva i seguenti codici prodotto su Amazon:

  • il sistema Orbi Mesh WiFi (RBK50V), costituito da un router Orbi Tri-Band Wi-Fi e dal satellite VoiceWiFi. Prezzo consigliato: €499.
  • il Satellite aggiuntivo Orbi Voice Smart Speaker e satellite WiFi Mesh (RBS40V) – per chi già dispone
    di un sistema WiFi Orbi. Prezzo consigliato €329.

TIM Box

Amazon si assicura un altro partner importante per il mercato italiano, ovvero TIM. L’operatore ha infatti annunciato l’inizio di una sperimentazione che porterà ad integrare Alexa nel decoder multimediale TIM Box, consentendo agli utenti di interagire con la riproduzione musicale, lo streaming video e le sessioni di gioco, tramite l’assistente vocale di Amazon. Attendiamo novità nel prossimo futuro.

TIM e Amazon hanno avviato un importante progetto che porterà – con lo sbarco in Italia del servizio vocale Alexa – l’intelligenza artificiale nelle case degli italiani nelle prossime settimane.

Il servizio Alexa di Amazon permetterà ai clienti TIM di avere informazioni sui servizi attivati, sullo stato delle offerte sottoscritte e attivare con semplici comandi vocali i servizi smart home e i dispositivi intelligenti in rete. TIM ha avviato un pilot per l’inserimento di Alexa nel TIM Box, vera e propria porta di accesso a tutti i contenuti e servizi di entertainment di TIM. Per ascoltare la musica, avviare un gioco on line, scegliere la serie tv preferita, conoscere le ultime news o controllare i dispositivi della casa basterà chiederlo ad Alexa, attraverso il telecomando.

Questa iniziativa conferma l’impegno di TIM nella trasformazione digitale del Paese avviata con il Piano “DigiTIM” e rafforza la volontà di offrire la migliore customer experience, anche grazie al supporto di Amazon.

Just Eat

Infine, anche Just Eat entra nel novero dei parner di Amazon Alexa, supportando tante funzioni e comandi vocali sia da smartphone, sia dagli speaker Echo. Già da ora, gli utenti potranno chiedere ad Alexa di ripetere uno degli ultimi ordini effettuati, in modo da ricevere a casa il cibo desiderato senza letteralmente muovere un dito, controllare lo stato dell’ordine stesso e lasciare una recensione sul ristorante prescelto.

ALEXA, CHIEDI A JUST EAT COSA POSSIAMO MANGIARE OGGI”

CON JUST EAT IL CIBO A DOMICILIO ARRIVA SUI DISPOSITIVI AMAZON ECHO

Si innova il mercato del digital food delivery grazie alla skill Just Eat e all’intelligenza artificiale di Amazon Alexa

Scegli la cucina, riordini, controlli a che punto è il tuo ordine e lasci le recensioni ai ristoranti. A tutto il resto ci pensa Alexa!

Milano, 24 ottobre 2018. Alexa, chiedi a Just Eat cosa possiamo mangiare oggi Just Eat, l’app leader per ordinare online pranzo e cena a domicilio in tutta Italia e nel mondo, annuncia la disponibilità del servizio di digital food delivery tra le Skill di Alexa -– il servizio vocale di Amazon.

Pochi, semplici e intuitivi comandi vocali permetteranno infatti di ordinare da differenti cucine e dai propri ristoranti preferiti, controllare lo stato del proprio ordine e lasciare recensioni ai ristoranti, il tutto in lingua italiana, semplicemente parlando con Alexa!

La novità del digital food delivery possibile grazie alla Skill Just Eat per Alexa arriva in occasione del lancio ufficiale in Italia del servizio vocale di Amazon. La sfida dell’intelligenza artificiale nel paese viene colta da Just Eat, da sempre apripista di soluzioni innovative, come fu il lancio della sperimentazione con i robot nel 2016, e che continua il suo percorso di pioniere per portare nella vita delle persone un servizio sempre più semplice e smart, per godersi piatti e cucine preferite comodamente a casa.

Come funziona il food delivery integrato tra le Skill di Alexa? È sufficiente disporre di un account Amazon e di uno Just Eat, installare la Skill Just Eat dall’app Amazon Alexa o da http://alexa.amazon.it e creare il pairing tra i due account. Da questo momento sarà possibile utilizzare il comando vocale per gestire 3 diverse funzioni grazie al prezioso supporto di Alexa, il servizio vocale di Amazon ora disponibile in italiano!

Le funzioni e i comandi oggi disponibili:

RIPETERE UNO TRA GLI ULTIMI ORDINI EFFETTUATI, SCEGLIENDO TRA CUCINE E RISTORANTI

comando vocale per accedere a Just Eat: Alexa, apri Just Eat

comandi vocali nella home Just Eat: Alexa, voglio ordinare.” “Alexa, chiedi a Just Eat di

riordinare cibo giapponese”

funzione: consente di ripetere un ordine scegliendo tra gli ultimi ordini già effettuati tramite Just

Eat, sulla base delle cucine disponibili e dei ristoranti aperti in quel momento. La Skill Di Just Eat

su Alexa è infatti in grado di ricordare le ultime cucine ordinate, i ristoranti, i dettagli dell’ordine e

la spesa totale. È così possibile chiedere ad Alexa di riordinare in modo semplice e veloce. Prima di

inviare l’ordine, Alexa si informa su eventuali intolleranze alimentari del cliente che devono essere

segnalate al ristorante.

CONTROLLARE LO STATO DELL’ORDINE DI JUST EAT

comando vocale: Alexa, chiedi a Just Eat a che punto è la mia pizza”

funzione: permette di seguire le fasi dell’ordine dall’accettazione/rifiuto dello stesso da parte del

ristorante alla verifica dell’orario di consegna, già comunicato in fase di conferma ordine, fino

all’informazione della partenza del fattorino dal ristorante”.

LASCIARE UNA RECENSIONE A UN RISTORANTE

comando vocale: Alexa, chiedi a Just Eat di recensire il mio ultimo ordine”

funzione: offre la possibilità di lasciare una recensione sull’ultimo ordine effettuato, assegnando

un punteggio di valutazione – da 1 (terribile) a 6 (eccezionale) – relativamente a tre parametri che

raccontano la propria esperienza su Just Eat: qualità del cibo, cortesia del servizio e puntualità

della consegna.

“Siamo molto orgogliosi di comunicare oggi il lancio della nostra Skill su Alexa. Si tratta di un annuncio importante che ci proietta verso una trasformazione digitale veramente all’avanguardia perché ci consente di mettere a disposizione dei consumatori una modalità completamente rivoluzionaria per ordinare food delivery”commenta Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia.

“Con Alexa vogliamo infatti offrire uno stimolo all’evoluzione del settore del cibo a domicilio e garantire un’ulteriore porta di accesso al nostro servizio, promuovendo semplicità, qualità e varietà. La novità di Alexa rappresenta infatti uno step in avanti molto importante in linea con la nostra strategia che da sempre mette al centro del servizio l’innovazione e le esigenze del cliente, supportando al contempo lo sviluppo del digital food delivery verso nuove frontiere”conclude Contini.

La scelta di sfruttare il potenziale servizio vocale di Amazon rientra in un più ampio impegno dell’azienda che, grazie alla leva dell’innovazione e delle nuove tecnologie digitali, prosegue nella sua missione di accelerare la penetrazione del servizio e il suo utilizzo in Italia, rendendolo accessibile a un numero sempre più elevato di persone, semplificando l’accesso e integrandolo nella quotidianità e in tutti gli strumenti con cui le persone ogni giorno interagiscono. Alexa infatti non è la prima sperimentazione che Just Eat ha messo in campo negli ultimi anni, basti pensare al programma pilota di consegna di cibo a domicilio con robot automatizzati sviluppato a Londra nel corso del 2016 e oggi attivo, sempre in fase di sperimentazione, in un quartiere di Londra.

La Skill di Just Eat su Alexa è disponibile a partire dal 23 ottobre 2018 su tutti i dispositivi Echo con Alexa integrata come Echo e Echo Spot, speaker intelligenti connessi direttamente ad Amazon Alexa.

  • Enzo

    Ho ordinato sonos spot… non sono interessato alle qualità musicali perchè ho 3 sonos play1… non ho ben capito se con l’echo spot posso controllare anche i 3 sonos play1 (non one)… sarebbe carino 🙂 grazie

    • Danilo Zimatore

      Credo tu abbia bisogno di un hub, quindi di echo plus

    • Francesco Bonsignore

      Si si, puoi direzionare la musica sul Sonos che vuoi dicendo il nome della stanza. Non servono altri accessori.

      • Enzo

        grazie

      • matteo intra sidola

        ciao Francesco, io non riesco ad integrare il mio sistema sonos (play1 e play5 prima generazione) con amazon echo plus nemmeno tramite l’hub somfy, se tu ci sei riuscito puoi darmi qualche indicazione? negli skill dell’up di amazon Sonos non è presente.
        grazie

        • Francesco Bonsignore

          Effettivamente, ho riguardato bene, io ho la Skill Sonos installata. L’avevo ottenuta da Amazon UK, ma ora si viene sempre reindirizzati allo store italiano dove non è presente. Temo sarà necessario attendere che sia disponibile la skill in Italia.

  • Gigi Pasquale

    Perché I partner commerciali puntato più su l’assistente di Amazon rispetto a quello di Google?

    • Danilo Zimatore

      Amazon sarà stata più interessata e/o brava a fare marketing con loro e/o in quelle scelte commerciali.

    • Alessio Alessio

      Non vorrei dire una baggianata ma potrebbe dipendere anche dalle famose Skill… cioè applicazioni che si possono sviluppare e che una volta applicate consentono ad Alexa di fare molte cose.. GH ha un’ottima integrazione me forse l’iter è più difficile.. vedi Siri quanto poco viene supportato essendo un sistema chiuso ad esempio