Amazon chiama a raccolta gli sviluppatori per Alexa: ecco i kit per creare nuove funzioni in italiano

Vezio Ceniccola

Amazon ha iniziato i lavori per l’arrivo ufficiale in Italia dell’assistente vocale Alexa e dei dispositivi Echo. Lavori che proseguono grazie all’arrivo nel nostro mercato di due strumenti di sviluppo molto importanti, dedicati alla creazione di nuove esperienze d’utilizzo per Alexa in lingua italiana.

Stiamo parlando di Alexa Skills Kit e Alexa Voice Service, entrambi disponibili in anteprima per i clienti interessati i quali vogliono già integrare i propri servizi tra le funzionalità dell’intelligenza artificiale di Amazon.

Tramite Skills Kit è possibile creare nuove abilità e oppure migliorare le funzionalità già sviluppate per i comandi vocali di Alexa, sia per quanto riguarda l’italiano che le altre lingue compatibili. Gli sviluppatori non devono necessariamente avere esperienza per quanto riguarda il riconoscimento vocale, perché di questo si occupa l’assistente, ma possono pensare direttamente alla costruzione dei servizi da offrire agli utenti.

Alexa Voice Service si occupa, invece, di fornire tutto il necessario agli sviluppatori per integrare i servizi di dell’assistente all’interno dei vari prodotti software e hardware. Con questa raccolta di strumenti è possibile mettere Alexa in ogni sorta di speaker, sondbar, televisore o altro prodotto tecnologico, in maniera rapida e con il pieno supporto a tutte le funzionalità.

LEGGI ANCHE: Anteprima di Amazon Alexa in italiano

Gli strumenti di Skills Kit sono già disponibili per tutti gli sviluppatori a questo indirizzo, mentre per utilizzare Alexa Voice Service è necessario richiedere l’accesso in anteprima sull’apposita pagina dedicata.

Inoltre, i primi 100 sviluppatori che riceveranno una certificazione per pubblicare la loro skill Alexa potranno accedere al programma Alexa Preview in Italia, come potete leggere a questo indirizzo.