Alexa sugli spazzolini, nei collari per cani e nelle vasche da bagno? Non è una buona idea!

Lorenzo Delli È il nuovo spot di Amazon Alexa per il Superbowl, ed è davvero simpatico!

Il 3 febbraio si terrà il Superbowl 2019, un evento sportivo tutto americano che, come da tradizione, porta con sé tutta una serie di trailer e di pubblicità create ad-hoc che ogni anno riescono a strappare più di un sorriso. Amazon ha deciso di anticipare un po’ i tempi pubblicando la sua pubblicità dedicata ad Alexa.

La pubblicità in questione coinvolge nomi piuttosto altisonanti, come Harrison Ford e Forest Whitaker, “scomodando” persino Don’t Stop Me Now dei Queen, ironizzando su un ipotetico team di Alexa che prova ad inserire l’assistente vocale un po’ ovunque.

LEGGI ANCHE: Amazon comincia a testare un robottino a guida autonomia per le consegne

Finché si tratta del microonde tutto ok, ma Alexa integrato in un collare per cani, in una vasca da bagno o, peggio ancora, nella Stazione Spaziale Internazionale potrebbe causare qualche… problemino! Eccovi dunque la pubblicità di Amazon Alexa per il Superbowl 2019 sottotitolata in italiano!

  • T. P.

    simpatico lo spot! 🙂