Amazon starebbe lavorando su un robot “domestico”

Matteo Bottin Ma acqua in bocca, è un progetto top-secret!

Che Kindle sia diventato sinonimo di e-book reader, è un dato di fatto. Pare, però, che Amazon voglia posare un’altra pietra miliare tramite lo sviluppo di un robot “domestico”. No, non stiamo parlando di un robot “alla Roomba“, ma di veri e propri droidi.

Il nome in codice è “Vesta“, e pare sia in sviluppo presso Lab126, la divisione hardware di Amazon. Gli indizi arrivano da una grande assunzione da parte del colosso di esperti di robotica. I lavori sembrano essere anche a buon punto, perché secondo la fonte verranno eseguiti dei test entro fine anno.

LEGGI ANCHE: Ci sono più abbonati ad Amazon Prime che abitanti in Italia

Vesta potrebbe essere una sorta di “Echo mobile” che si muove in giro per casa rispondendo a comandi vocali impartiti. Il dispositivo pare che abbia tratto vantaggio (e trarrà vantaggio) dai miglioramenti nel campo della guida autonoma.

Ovviamente si tratta di teorie, tanto che un responsabile Amazon non ha voluto “commentare su rumor e speculazioni”. Non c’è inoltre alcuna garanzia che un prodotto del genere verrà mai venduto, soprattutto se si considerano le implicazioni riguardo la privacy e la sicurezza (oltre al costo elevato, ma quella è un’altra questione). Ne vorreste uno in casa?

Via: EngadgetFonte: Bloomberg