AMD e NVIDIA puntano ai 100 TFLOPs per la prossima generazione di GPU

AMD e NVIDIA puntano ai 100 TFLOPs per la prossima generazione di GPU
Vito Laminafra
Vito Laminafra

Ci avviciniamo sempre di più all'arrivo delle GPU della serie RTX 40 di NVIDIA: nei primi leak si è parlato di alcune specifiche tecniche, mentre adesso spuntano in rete dei rumor secondo i quali la prossima generazione di schede video di NVIDIA (ma anche AMD) riusciranno a superare il muro dei 100 TFLOPs di potenza.

Secondo i popolari leaker Kopite7kimi e Greymon55, questo risultato sarà raggiunto dalla prossima generazione di GPU di entrambi i produttori, ma NVIDIA è al momento più "avanti" in questo senso. Gran parte del merito va al chip AD102, che sarà montato su NVIDIA RTX 4090: questo farà affidamento su un processo produttivo a 4 nm di TSMC e potrà raggiungere frequenze di picco comprese tra i 2,8 e i 3,0 GHz. Questo sarà poi unito a un totale di 18.432 core accoppiati con 96 MB di cache L2 e un'interfaccia bus a 384 bit. 

Tutto ciò permetterà a RTX 4090 di raggiungere 103 TFLOPs, anche se si tratta di valori di picco che difficilmente saranno mantenuti per un lungo periodo di tempo. Per quanto riguarda invece AMD, Radeon RX 7900XT sarà in grado di raggiungere i 96 TFLOPs. Per fare un confronto, le attuali schede RTX 3090 Ti raggiungono "solo" 40 TFLOPs di potenza, per cui l'incremento di potenza della prossima generazione di GPU sarà decisamente sbalorditivo.

D'altro canto, è bene ricordare che l'aumento di potenza bruta porterà sicuramente ad un aumento (oltre che del prezzo) anche della richieste energetiche: le schede attuali infatti necessitano tra i 350 e i 400 W (con alcune che arrivano anche a 500 W) per funzionare al meglio, per cui staremo a vedere come si comporteranno AMD e NVIDIA circa questo importante aspetto.

Via: Wccftech
Mostra i commenti