Anche Bloomberg dice che Apple sta lavorando su delle cuffie di fascia alta, ma c’è qualche “problema” nella linea di produzione

Matteo Bottin

Si, anche secondo le fonti di Bloomberg pare che Apple stia lavorando su delle cuffie di fascia alta, esattamente come indicato nel report KGI di qualche giorno fa. Ma non sembra che lo sviluppo del prodotto stia andando proprio liscio.

Bloomberg conferma KGI indicando che le cuffie wireless saranno dotate di cancellazione del rumore, un form-factor over-ear e un accoppiamento con lo smartphone molto simile a quanto già visto con le AirPods. Apple vorrebbe andare a competere con aziende come Bose o anche con le stesse Beats.

L’azienda di Cupertino dovrebbe lanciare le cuffie verso la fine dell’anno, ma pare che abbia a che fare con dei problemi in fase di sviluppo che potrebbero farne slittare l’uscita, un po’ come accadde con HomePod, con ripetuti cambi di design (il che significa ripensare all’intero sistema produttivo).

La fonte di Bloomberg avvisa che Apple potrebbe ancora ridisegnare da capo le cuffie, o addirittura accantonare il progetto che è stato sviluppato “a intermittenza” durante lo scorso anno. Non sono state fornite indicazioni riguardo ad un possibile prezzo di vendita, ma dato che si tratta di cuffie di fascia alta (probabilmente con qualche tecnologia acquisita dal lavoro di HomePod) non aspettiamoci un prezzo proprio popolare.

Via: 9to5MacFonte: Bloomberg