Apple potrebbe aver spifferato, inavvertitamente, la data di disponibilità di iPad Pro, M1 iMac e Apple TV 4K (foto)

Apple potrebbe aver spifferato, inavvertitamente, la data di disponibilità di iPad Pro, M1 iMac e Apple TV 4K (foto)
Enrico Gargiulo
Enrico Gargiulo

Apple sarebbe stata poco cauta nell'inviare un comunicato stampa volto a promuovere il preordine di iPad Pro, iMac e Apple TV 4K: i metadati originali del documento contenevano dettagli importanti circa la data di disponibilità di questi nuovi prodotti.

Sebbene sia possibile procedere al preordine sin da subito e in questo nostro articolo troverete i collegamenti a tutti i più recenti prodotti di Apple, Amazon continua a riportarli come non disponibili. Dai metadati del comunicato di cui vi parlavamo, e che vi riportiamo in calce, la data emersa per l'inizio delle vendite è fissata al 21 maggio.

È perciò presumibile che Apple volesse tenere segreta la data ufficiale di inizio disponibilità dal momento che ha poi editato il file nascondendo questo dettaglio e, benché non ci sia ancora alcuna conferma da parte della società, tra soli 21 giorni potremmo avere tra le mani i nuovi dispositivi.

Commenta