La nuova eGPU di Blackmagic è la compagna perfetta per i nuovi MacBook

Vezio Ceniccola

Il lancio dei nuovi MacBook aggiornati in versione 2018 non è stata l’unica sorpresa di Apple nella giornata di oggi. Grazie alla collaborazione con Blackmagic, l’azienda di Cupertino ha messo in vendita anche una nuova eGPU in grado di offrire prestazioni eccezionali insieme ai suoi nuovi portatili, pensata espressamente per i professionisti del settore imaging.

La nuova GPU esterna di Blackmagic è basata sulla scheda video AMD Radeon Pro 580, dotata di 8 GB di memoria video DDR5 e collegamento Thunderbolt 3. Il design del dispositivo è molto particolare, con una forma poligonale smussatasugli angoli, che nasconde in una delle sue rientranze i diversi ingressi: oltre alle due porte Thunderbolt 3 sono presenti anche 4 USB 3, 2 HDMI 2.0 e un collegamento per l’alimentazione da 85 W.

Collegando questo accessorio è possibile aumentare le performance grafiche di 2,8 volte sul nuovo MacBook Pro da 15 pollici e di oltre 8 volte su quello da 13 pollici, guadagnando molta più fluidità nei software di editing foto e video professionali e nei giochi. Inoltre, grazie alle tante porte disponibili, è possibile collegare più schermi allo stesso tempo, senza dimenticare il supporto alla realtà virtuale e ai visori VR.

LEGGI ANCHE: Sorpresa, ecco i nuovi MacBook Pro!

Per un prodotto di alto livello, il prezzo non può che essere ugualmente alto: la nuova eGPU di Blackmagic è disponibile al prezzo di 695€ sul sito ufficiale di Apple, con spedizioni a partire dal 16 luglio. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare la pagina dedicata a questo indirizzo.

Via: The Verge
  • Jeegsawk

    Francamente il prezzo mi sembra perfettamente allineato alle accoppiate box thunderbolt+GPU che ho visto in giro.
    Da utente windows sono sempre meno convinto che i mac costino troppo