Apple HomeKit diventa più sicuro con eero: il nuovo router per gestire la domotica (foto)

Vincenzo Ronca

La domotica di casa Apple può essere gestita attraverso la piattaforma HomeKit, la quale ora può avvalersi anche del supporto dei router di eero, particolarmente focalizzati sull’aspetto della sicurezza.

Il router eero offre la possibilità di gestire singolarmente tutti gli accessori smart connessi a Apple HomeKit, promettendo di concedere ad ognuno di essi solo i permessi strettamente necessari. Il controllo di eero permette anche la limitazione manuale del raggio d’azione di specifici dispositivi connessi. Il router si integra con l’app Apple Home per iPhone e iPad, attraverso la quale sono disponibili diversi profili di sicurezza:

  • Automatico, il quale consente a un accessorio di comunicare con i dispositivi e i servizi approvati dal produttore, impedendo l’accesso da parte di servizi non autorizzati.
  • Ristretto alla Casa, il quale consente a un accessorio di comunicare solo con HomeKit sui dispositivi Apple. Sarà possibile gestire i propri accessori tramite l’app Apple Home, questo potrebbe ridurre alcune funzionalità, come ad esempio gli aggiornamenti software.
  • Nessuna restrizione, il quale consente a ogni accessorio di comunicare con ogni dispositivo della casa e ogni sito web o servizio Internet, come altri dispositivi connessi alla rete casalinga.

LEGGI ANCHE: LG Gram 14, la recensione

Apple HomeKit è supportato su tutti i dispositivi eero aggiornati almeno a eeroOS 3.18.0. Per l’interazione con HomePod, Apple TV o iPad configurato come un Home Hub è necessario un iPhone o un iPad.