Apple pensa ad un Macbook privo delle griglie per gli speaker

Presentata una domanda di brevetto in cui viene mostrato un nuovo sistema di altoparlanti
Apple pensa ad un Macbook privo delle griglie per gli speaker
Antonio Lepore
Antonio Lepore

Apple potrebbe proporre un MacBook Pro meno ingombrante grazie alla rimozione delle griglie per gli speaker. Nel dettaglio, l'azienda di Cupertino ha presentato la domanda di brevetto "Speaker Assembly for Electronic Device" in cui viene mostrato un inedito sistema di altoparlanti posizionato al di sotto della tastiera.

Nella domanda di brevetto, accreditata ad otto inventori tra cui Stuart M. Nevill (uno degli sviluppatori del sistema audio dell'iMac da 24 pollici), si può leggere come funzionerebbe il nuovo impianto: "Durante il funzionamento, un altoparlante montato all'interno di un dispositivo elettronico può muoversi in modo tale da generare vibrazioni. Allo stesso tempo, un utente può azionare una tastiera o un altro componente del dispositivo elettronico contattando fisicamente tale componente."

Apple, inoltre, avrebbe pensato ovviamente anche a come consentire all'utente di ascoltare musica senza influenzare l'utilizzo degli altri componenti. Tutto ciò sarà possibile grazie ad un elemento a molla che unisce il sistema di impianti allo chassis proprio per evitare la trasmissione delle vibrazioni dei suoni agli altri componenti. Per il resto, la domanda di brevetto si concentra sui possibili modi di sviluppare questo elemento a molla.

Ad oggi, però, non si sa se e su quale dispositivo questa soluzione verrà adottata. Certamente è interessante notare come Apple stia lavorando per individuare soluzioni diverse per gli speaker dei MacBook.

Mostra i commenti