Apple pensa ai “guanti del futuro” con sensori di rilevamento di pressione

Vito Laminafra

La tecnologia Force Touch di Apple è stata rimossa praticamente da tutti i dispositivi dell’azienda, ma rimane ancora una delle feature preferite dagli utenti, soprattutto su Apple Watch, dato che adesso è necessario fare più click e swipe per eseguire determinate azioni.

LEGGI ANCHE: HTC rilascia due nuovi e interessanti VIVE Tracker

Apple però sta in qualche modo pensando a nuove modalità di interazioni con i suoi prodotti e ha rilasciato un brevetto per dei guanti super tecnologici. Questi avranno una tecnologia di “rilevazione di forza con ultrasuoni”, ovvero saranno in grado di riconoscere la pressione che viene esercitata sullo schermo, senza che quest’ultimo implementi tecnologie particolari.

Le applicazioni di questa tecnologia sono molteplici: oltre al sopracitato Force Touch, Apple potrebbe pensare a sistemi di realtà aumentata o realtà virtuale, che utilizzerebbero proprio i guanti “smart” come sistema di controllo principale. Ovviamente, trattandosi pur sempre di un brevetto, non è detto che tale tecnologia venga effettivamente realizzata, ma non essendo il primo brevetto di Apple di questo tipo ci sono speranze per il futuro.

Via: AppleInsider