Apple lancia i Podcast in abbonamento: da oggi disponibili in tutto il mondo (aggiornato)

Apple lancia i Podcast in abbonamento: da oggi disponibili in tutto il mondo (aggiornato)
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola
Aggiornamenti

Durante l'evento Apple "Spring loaded", l'azienda di Cupertino ha lanciato ufficialmente il suo nuovo servizio dedicato ai podcast in abbonamento, chiamato per la precisione Apple Podcast Subscription. Il CEO Tim Cook non ha rivelato particolari dettagli sul servizio, ma sappiamo che sarà una delle maggiori novità per quanto riguarda la gestione e l'ascolto dei podcast, sia dalla parte dei creatori che da quella degli ascoltatori.

Il servizio arriverà a partire da giugno 2021 e sarà inizialmente disponibile in oltre 170 Paesi.

Grazie alla sottoscrizione a pagamento, gli utenti potranno usufruire di podcast esclusivi, non presenti su altre piattaforme di podcasting.

La sottoscrizione sarà una parte fondamentale per gli introiti dei creatori di podcast, che potranno monetizzare direttamente i loro contenuti. Ogni abbonamento ad uno specifico podcast sarà rinnovato automaticamente ogni mese, ma sarà possibile sottoscrivere anche abbonamenti annuali.

La possibilità di sottoscrivere abbonamenti per i podcast arriva insieme ad un rinnovamento generale dell'app di Apple Podcast, che ora si presenta con un'estetica rifinita e con tutte le funzionalità a portata di tap.

Il servizio di Apple Podcast può essere utilizzato su tutti i prodotti Apple, da iPhone a iPad, da Mac a Apple TV. A seguire trovate la nuova immagine introduttiva del servizio. Per maggiori informazioni potete leggere il comunicato ufficiale Apple a questo indirizzo.

Aggiornamento 15-06-2021 ore 18:46

I nuovi podcast in abbonamento su Apple Podcast sono ufficialmente attivi da oggi, 15 giugno 2021. La disponibilità è già aperta a ben 170 Paesi in tutto il mondo, Italia compresa, con prezzi a partire da 49 centesimi di dollaro. Attenzione però, perché ciascun podcasta potrà avere un prezzo diverso, a discrezione dell'autore.

La nuova interfaccia per i podcast in abbonamento permette di scoprire e visualizzare chiaramente quali sono i contenuti a pagamento, segnalati da un piccolo banner. Una volta effettuato l'abbonamento ad uno specifico podcast, sarà attivata automaticamente l'iscrizione a quel contenuto, in modo da farlo apparire nella lista dei podcast seguiti.

Al momento la maggior parte dei contenuti in abbonamento è in lingua inglese, con tanti nuovi contenuti forniti da Los Angeles Times, Luminary, NPR, Pushkin Industries, QCODE e altri autori. Molto probabilmente arriveranno a breve anche i podcast in abbonamento in lingua italiana, dunque date un'occhiata alla lista dei contenuti di Apple Podcast per scoprire tutte le novità.

Commenta