Con tvOS 12 in arrivo audio Dolby Atmos e altre novità su Apple TV 4K

Lorenzo Delli

Al WWDC Apple ha avuto modo di concentrarsi anche su tvOS 12, il sistema operativo di Apple TV. Ovviamente le novità sono indirizzate al modello di punta di casa Apple, quello che permette di godersi contenuti 4K HDR acquistati o noleggiati direttamente da iTunes.

Grazie a tvOS 12, Apple TV 4K sarà l’unico streaming player certificato Dolby Vision e Dolby Atmos. Da questo autunno, iTunes ospiterà infatti la più grande raccolta mondiale di contenuti multimediali con supporto ad audio Dolby Atmos, e ovviamente il supporto ad Atmos sarà incluso gratuitamente.

Ci sono novità anche per l’app Apple TV dedicata a iOS, così come novità per i clienti via cavo, ma non riguardano purtroppo il suolo italiano. Le altre novità che ci riguardano direttamente sono i nuovi salvaschermo realizzati in collaborazione con l’International Space Station National Lab e il centro per il progresso della scienza nello spazio degli Stati Uniti e nuove funzioni che semplificano l’accesso a programmi e film tra iOS e tvOS:

  • con iOS 12, la password viene inserita automaticamente e in modo sicuro da iPhone e iPad a Apple TV, così gli utenti possono accedere facilmente alle app di Apple TV.
  • Apple TV Remote sarà aggiunto automaticamente nel Centro di Controllo su iPhone e iPad per tutti gli utenti di Apple TV, così potranno accedere velocemente ai controlli di Apple TV.
  • È anche possibile controllare Apple TV con sistemi di domotica quali Coltrol4, Crestron e Savant, o usando Siri per le ricerche vocali e i controlli.

Vi lasciamo con il comunicato stampa ufficiale diramato da Apple relativo a tutte le novità esposte sul palco del WWDC.

Apple TV 4K offre la più alta qualità cinematografica con tvOS 12

Charter Communications offre Apple TV 4K ai clienti dei servizi via cavo Spectrum

SAN JOSE, California – 4 giugno 2018 – Oggi Apple ha presentato in anteprima tvOS 12, il potente sistema operativo per l’intrattenimento sul grande schermo di casa, che rende il cinema su Apple TV 4K ancora più spettacolare grazie al supporto per l‘audio Dolby Atmos, ad intuitive funzioni per accedere facilmente a programmi e film, e a sensazionali panoramiche dallo spazio.

Fin dal suo debutto nell’autunno scorso, Apple TV 4K ha avuto un grande successo offrendo ai clienti la più grande raccolta di film in 4K HDR, nonché aggiornamenti gratuiti al formato 4K HDR dei film già acquistati, direttamente nelle librerie iTunes dei clienti. Il prossimo autunno, iTunes ospiterà la più grande raccolta mondiale di film che supportano l’audio Dolby Atmos e l’audio Dolby Atmos sarà incluso gratuitamente. Con tvOS 12, Apple TV 4K sarà l’unico streaming player certificato sia Dolby Vision sia Dolby Atmos e quindi in grado di offrire la spettacolare qualità cinematografica 4K HDR e un suono super avvolgente.

Vari fornitori di contenuti video di tutto il mondo stanno scegliendo Apple TV 4K come piattaforma per offrire i propri servizi a pagamento ai clienti. Oggi Apple ha annunciato che Charter Communications, il secondo operatore via cavo più grande degli Stati Uniti, offrirà Apple TV 4K ai propri clienti. Alla fine di quest’anno, circa 50 milioni di utenti avranno accesso ai canali live e a decine di centinaia di programmi on demand attraverso la nuova app Spectrum TV su Apple TV 4K, iPhone e iPad, perfettamente integrata con Siri e l’app Apple TV.  Inoltre, sempre nell’ambito di questa collaborazione, una volta concretizzata la propria presenza nel mondo mobile, Charter offrirà ai clienti anche iPhone e iPad. Charter si aggiunge a DirecTV Now di AT&T negli Stati Uniti, Canal+ in Francia e Salt in Svizzera, che hanno già iniziato a offrire Apple TV 4K con i propri servizi.

L’app Apple TV permette di cercare e guardare da un unico posto programmi TV e film da oltre 100 app video in 10 Paesi. Per accedere ad Apple TV e iOS basta un unico login, così gli utenti non devono inserire nome utente e password per ogni app video disponibile con il proprio abbonamento via cavo. Con tvOS 12, Apple semplifica ulteriormente il processo di autenticazione eliminando la procedura di accesso. Apple TV identifica la rete dell’utente e esegue in automatico il login per tutte le app supportate incluse nel suo abbonamento, senza bisogno di digitare nulla. Questa nuova funzione sarà introdotta con Charter alla fine di quest’anno e sarà poi estesa ad altri fornitori.

I salvaschermo con immagini aeree sono tra i preferiti degli utenti di Apple TV e con tvOS 12 sono ancora più belli. Apple, in collaborazione con l’International Space Station National Lab e il centro per il progresso della scienza nello spazio degli Stati Uniti, ha annunciato nuove panoramiche aeree scattate dagli astronauti NASA, così gli utenti di Apple TV potranno godersi scene ancora più spettacolari filmate in 4K HDR. I salvaschermo con immagini aeree saranno anche più interattivi, permettendo agli utenti di vedere le informazioni del luogo visualizzato e sfogliare decine di splendidi scatti dall’alto.

Le nuove funzioni di tvOS 12 per Apple TV 4K e Apple TV di quarta generazione semplificano l’accesso a programmi e film:

  • con iOS 12, la password viene inserita automaticamente e in modo sicuro da iPhone e iPad a Apple TV, così gli utenti possono accedere facilmente alle app di Apple TV.
  • Apple TV Remote sarà aggiunto automaticamente nel Centro di Controllo su iPhone e iPad per tutti gli utenti di Apple TV, così potranno accedere velocemente ai controlli di Apple TV.
  • È anche possibile controllare Apple TV con sistemi di domotica quali Coltrol4, Crestron e Savant, o usando Siri per le ricerche vocali e i controlli.

Disponibilità

L’anteprima di tvOS per gli sviluppatori è disponibile per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi. La nuova versione di tvOS sarà disponibile il prossimo autunno come aggiornamento software gratuito per Apple TV 4K e Apple TV di quarta generazione. Per maggiori informazioni: apple.com/apple-tv-4K. Le funzioni descritte potrebbero subire modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le lingue o in tutte le aree geografiche.

Apple ha rivoluzionato i personal computer nel 1984 con il lancio del Macintosh, e oggi è all’avanguardia dell’innovazione nel mondo con iPhone, iPad, Mac, Apple Watch e Apple TV. Grazie alle quattro piattaforme software iOS, macOS, watchOS e tvOS, tutti i dispositivi Apple formano un ecosistema integrato, che permette di usare nel modo più semplice servizi incredibili come l’App Store, Apple Music, Apple Pay e iCloud. Gli oltre 100.000 dipendenti Apple si impegnano ogni giorno nel realizzare i prodotti migliori al mondo e lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato.