Il nuovo WWDC 2018 di Apple si terrà dal 4 all’8 giugno: attesa per le novità di iOS e macOS

Vezio Ceniccola

Anche quest’anno si ripeterà il tradizionale evento per sviluppatori dedicato al mondo Apple, che come sempre anticipa di poco l’inizio della bella stagione. La Worldwide Developers Conference (WWDC) versione 2018 si terrà dal 4 all’8 giugno presso il McEnery Convention Center di San Josè, California, e sarà il momento nel quale potranno essere svelate le ultime novità su tutti i prodotti software ed hardware dell’azienda della mela morsicata.

L’attenzione è puntata principalmente sulle nuove versioni dei sistemi operativi per computer (macOS) e dispositivi mobili – con quest’ultimo che, rispettando la tradizione, dovrebbe chiamarsi iOS 12 – e sulle possibili presentazioni dedicate a nuovi iPad e MacBook, ma ci sarà spazio anche per parlare di tutti gli altri servizi, di wearable (Apple Watch) e di prodotti per la casa (Apple TV e Homepod).

Probabilmente in questo evento Apple ci aiuterà a capire meglio quali saranno le direttive per il futuro del suo ecosistema, soprattutto per quanto riguarda le innovazioni più recenti come Animoji, FaceID e ARKit, tutte tecnologie che potrebbero essere integrate anche su altri dispositivi al di fuori della linea iPhone.

LEGGI ANCHE: Apple potrebbe lanciare nuove cuffie di fascia alta

I biglietti per la conferenza dell’azienda di Cupertino sono possono essere richiesti fino al prossimo 22 marzo sul sito dedicato dell’evento, con estrazione casuale per i non troppi posti disponibili. L’esito della richiesta verrà annunciato il 23 marzo. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del WWDC 2018 a questo indirizzo.

Cupertino, California — Apple ha annunciato oggi che la 29a edizione dell’annuale Worldwide Developers Conference si svolgerà a San Jose dal 4 all’8 giugno. Il McEnery Convention Center ospiterà la comunità di sviluppatori più creativi al mondo, che si riuniscono ogni anno per condividere le loro prospettive uniche e scoprire il futuro degli straordinari prodotti e servizi Apple.

Ogni anno la WWDC offre a milioni di sviluppatori l’opportunità di approfondire i concetti e i processi che consentono di creare nuove esperienze sulle piattaforme Apple per iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV, Mac e HomePod. Grazie a una ricca gamma di robuste API, fra cui SiriKit, HomeKit, HealthKit, GymKit, MusicKit, ResearchKit e Core ML, gli sviluppatori possono trovare nuovi modi per aiutare gli utenti a gestire tutto, dalla salute alla casa, dallo shopping all’apprendimento. Durante la WWDC dello scorso anno Apple ha presentato per la prima volta ARKit e da allora gli sviluppatori con app in ogni categoria dell’App Store hanno ideato soluzioni innovative per coinvolgere i clienti in esperienze virtuali sovrapposte al mondo reale.

L’App Store è il più vivace marketplace di software al mondo. Disponibile in 155 Paesi per iOS, macOS, watchOS, tvOS e iMessage, l’App Store consente ai clienti Apple di accedere a milioni di app che arricchiscono le loro vite, alimentano le loro passioni e permettono di restare in contatto con persone in ogni angolo del pianeta. Gli sviluppatori e gli appassionati Apple possono seguire il livestream della conferenza grazie all’app WWDC per iPhone, iPad e Apple TV, oltre che sul sito web Apple Developer.

Da oggi fino alle 10:00 (PDT) del 22 marzo, sul sito web della WWDC (https://developer.apple.com/wwdc/register) gli sviluppatori possono fare richiesta dei biglietti, che verranno assegnati ai partecipanti attraverso una selezione casuale. Gli sviluppatori saranno informati sull’esito della loro richiesta entro le 17:00 (PDT) del 23 marzo.

Gli studenti sono parte integrante della comunità di sviluppatori Apple. Quest’anno saranno disponibili fino a 350 borse di studio WWDC, offrendo così a studenti e membri delle organizzazioni STEM l’opportunità di ricevere un biglietto gratuito. I dettagli per la candidatura degli studenti sono disponibili sul sito web della WWDC (developer.apple.com/wwdc/scholarships).