Avete voglia di ascoltare la “voce” di Ganimede, la luna più grande di Giove?

Avete voglia di ascoltare la “voce” di Ganimede, la luna più grande di Giove?
Antonio Lepore
Antonio Lepore

È possibile ascoltare la "voce" di Ganimede, la luna più grande di Giove? Sì, ed il merito è della sonda Juno della Nasa che durante il volo ravvicinato dello scorso 7 giugno ha captato delle onde elettromagnetiche che, in un secondo momento, sono state convertite in una traccia audio di circa 50 secondi.

L'agenzia spaziale, attraverso il fisico Scott Bolton del "Southwest Research Institute" nonché responsabile scientifico di Juno, ha presentato la traccia audio in occasione dell'evento "American Geophysical Union Fall Meeting 2021".

Questa colonna sonora è abbastanza selvaggia da farti sentire come se stessi cavalcando mentre Giunone naviga oltre Ganimede per la prima volta in più di due decenni – ha affermato Bolton - e se ascolti attentamente, puoi sentire il brusco cambiamento a frequenze più alte intorno al punto medio della registrazione, che rappresenta l'ingresso in una regione diversa nella magnetosfera di Ganimede.

Secondo gli addetti ai lavori, infine, questo progetto è stato importante perché ha confermato che un approccio sperimentale all'impiego dei dati consente di far vedere ed ascoltare dettagli che, in caso contrario, rischierebbero di passare inosservati. Non ci resta, quindi, che chiudere gli occhi ed ascoltare la "melodia" di Ganimede!

Commenta