Avviare la moto con lo smartwatch e gestire la guida con lo smartphone? Ecco la partnership di Samsung ed Energica (video e foto)

Vincenzo Ronca Le due aziende hanno siglato una collaborazione per integrare tutta le tecnologia attuale di Samsung nelle moto elettriche prodotte da Energica.

Samsung Italia ha annunciato una nuova partnership con Energica, il primo costruttore di moto elettriche italiano, che mira ad implementare la tecnologia offerta dagli ultimi dispositivi mobili nei veicoli a due ruote elettrici. L’obiettivo è quello di creare una moto smart oltre che ecologica.

I frutti di questa collaborazione arriveranno nell’ambito del progetto Smart Ride, basato sulla moto Bolid-E ammirabile nelle immagini riportate in galleria: si tratta di un prototipo concepito a partire da Energica Eva EsseEsse9, la moto elettrica dell’azienda già in commercio. Potete osservare gli specchietti intelligenti che consistono in due Samsung Galaxy A8 (con funzionalità smartphone disattivate) e contribuiscono all’analisi del tracciato in tempo reale per migliorare la sicurezza della guida.

LEGGI ANCHE: Amazon Echo vs Google Home, il confronto

Profonda è anche l’integrazione del veicolo con lo smartwatch: come potete osservare dal video riportato in fondo all’articolo, il Samsung Galaxy Watch (o Gear S3) può sincronizzarsi con la moto e monitorare lo stato di carica della batteria e la relativa autonomia, visualizzare la posizione della moto ed addirittura avviarla avvicinandosi semplicemente al serbatoio (mediante NFC). Tra le feature disponibili troviamo anche la visualizzazione in tempo reale del consumo medio del veicolo, della corrente erogata e delle performance.

Non mancano le funzionalità di condivisione del tracciato percorso e della chiave virtuale di accensione con contatti selezionati dalla propria rubrica.

Non sono stati ancora comunicati i dettagli relativi alla commercializzazione ed al prezzo del servizio Smart Ride di Samsung ed Energica.

Fonte: Samsung Italia