Il nuovo speaker di B&O ha sia AirPlay che Chromecast, ed è abbastanza economico per entrare in ogni casa (foto)

Leonardo Banchi

Il nome di Bang&Olufsen è generalmente collegato ad accessori di alta fascia, tanto che anche gli accessori della serie Play, nati proprio per soddisfare le esigenze di chi desidera un audio di qualità ad un prezzo accessibile, non hanno mai brillato in tal senso.

Il nuovo Beoplay M3 sta però per cambiare le carte in tavola: questo speaker compatto per la casa, fratello minore del Beoplay M5, è infatti appena stato annunciato al prezzo di 299€, una cifra che appare economica solo se si considerano gli standard del marchio, ma che riesce comunque a metterlo in diretta competizione con alternative analoghe come Sonos One.

LEGGI ANCHE: Mobvoi presenta TicHome Mini, smart speaker con Google Assistant integrato, spedito anche in Italia

Come gran parte della concorrenza, Beoplay M3 integra molte soluzioni smart: sono presenti infatti il supporto ad AirPlay, Chromecast e al sistema multiroom Beolink, nonché la normale connettività Bluetooth (a differenza di quanto accade sul M5 non è però presente Spotify Connect). Dal punto di vista dell’hardware troviamo invece un woofer da 3,75″ e un singolo tweeter da 0,75″.

L’azienda promette un’esperienza audio di alta qualità, anche se rispetto al fratello più grande Beoplay M3 perde l’audio a 360°, in favore di una esperienza più direzionale. Rimane invece l’aspetto caratterizzato da un curato case in alluminio con cover intercambiabili.

Beoplay M3 è già disponibile sul sito ufficiale al prezzo di 299€.

Via: TheVerge