BMW lancia un concept innovativo di e-bike: veloce come bicicletta in città, diventa moto fuori città (foto)

BMW lancia un concept innovativo di e-bike: veloce come bicicletta in città, diventa moto fuori città (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Una bicicletta elettrica che può arrivare fino a 60 km/h fuori città, ma viene limitata a 25 km/h in ambiente urbano attraverso il geofencing. È questa il cuore del concept presentato da BMW per due modelli di e-bike. Si chiamano i Vision AMBY e Motorrad Vision AMBY e ancora non esistono - sarebbe impossibile visti i limiti delle attuali normative in Europa - già solo poterle immaginare però è un'idea allettante.

Si tratta di bici a pedalata assistita equipaggiate con capienti batterie da 2.000 Wh con ricarica rapida.

Oltre a garantire un'autonomia fino a 300 km, le biciclette hanno tre modalità d'uso, utilizzabili a seconda del contesto e abilitate automaticamente in base alla geolocalizzazione. BMW già possiede un solido sistema di geofencing attivo in 80 città europee e utilizzato su alcune automobili per passare dall'alimentazione termica a quella elettrica, in presenza di zone con limiti di emissioni. Ora vuole applicare il meccanismo anche alle due ruote.

La differenza tra i due modelli è essenzialmente che Motorrad Vision AMBY è dotata di acceleratore a manopola e pedaline per poggiare i piedi, proprio come una motocicletta.

Entrambe possono comunque andare a massimo 25 km/h in zone pedonali urbane, 45 km/h su strade cittadine o 60 km/h su percorsi extra-urbani. Sono inoltre dotate di radar di prossimità con avviso acustico nel caso in cui un mezzo si avvicini troppo da dietro.

Il concept quindi è sicuramente affascinante, anche se per ora esiste solo su carta. Speriamo possa innescare una discussione in grado di cambiare le normative vigenti per quanto riguarda i veicoli leggeri elettrici.

Via: The Verge
Fonte: BMW (1), (2)

Commenta