Alcuni brevetti Microsoft ci mostrano come potrebbe essere un nuovo Pro X, e anche qualcosa di inaspettato (foto)

Giovanni Bortolan

Durante lo scorso dicembre il colosso americano Microsoft ha depositato con successo tre brevetti presso lo United States Patents and Trademarks Office (USTPO). I primi due fanno riferimento a delle possibili migliorie applicabili alla gamma Surface, in particolar modo un sistema di speaker per il Surface Pro X e una nuova Surface Pen.

Entrando nello specifico, il brevetto 10,524,033 mostra una versione del Surface Pro X con un sistema di speaker integrato nella caratteristica kickstand del prodotto, in prossimità del logo Microsoft. Importanti novità anche per la Surface Pen, che nel brevetto 10,503,279 integra quello che sembrerebbe un piccolo display sul quale visualizzare le notifiche di sistema, così come altre funzioni correlate alla scrittura (ad esempio il colore dell’inchiostro digitale che si sta utilizzando).

Se ciò non dovesse bastare, l’ultimo brevetto (10,514,541) fa riferimento ad una possibile miglioria tecnica per un display per dispositivi indossabili (NED – Near Eye Display, o display per utilizzo in vicinanza con l’occhio). L’idea di utilizzo di Microsoft è quella di inserire il suddetto all’interno di un paio di occhiali smart, al fine di creare un dispositivo per la realtà mista, e questo brevetto illustra vari metodi possibili tramite i quali ridurre l’update-time dello schermo stesso.

Fonte: Patently Mobile