BTicino Smarther: ora potete aumentare o diminuire la temperatura a voce, con Google Home o Assistant (foto)

Enrico Paccusse

Due anni fa ve ne avevamo parlato in anteprima, ed ora Smarther, il termostato intelligente di BTicino, guadagna la compatibilità importante con Google Home (e Assistant) così da permettere a tutti gli utenti che hanno il prodotto di gestire le funzioni tramite semplici comandi vocali.

Ok Google, imposta il termostato a 20 gradi” – sarà quanto necessario per regolare la temperatura della propria casa, ma non è tutto. Tramite l’action, disponibile nello store dedicato, si può anche conoscere le varie temperature delle stanze, accendere o spegnere i termostati e creare e controllare gruppi di dispositivi (ad esempio, dividendo un’area giorno da una notte).

LEGGI ANCHE: Tutte le migliori lampadine smart, per una casa 2.0

L’unico requisito per utilizzare l’action è aver installato almeno un termostato Smarther tramite l’applicazione Bticino Thermostat, ed aver concesso i permessi di accesso alle app di terze parti con la creazione di un account Eliot, seguendo la procedura elencata nella pagina di riferimento.

Fonte: Facebook