Canon EOS R5 C è pronta per fare Cinema, quello vero, con video 8K e RAW a 12 bit

Il nuovo sistema di raffreddamento attivo non fa temere problemi di surriscaldamento
Canon EOS R5 C è pronta per fare Cinema, quello vero, con video 8K e RAW a 12 bit
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

L'arrivo della nuova Canon EOS R5 C era stato ampiamente preannunciato dai rumor delle ultime settimane, ma è oggi 19 gennaio 2022 il giorno ufficiale per la sua presentazione. L'azienda nipponica ha svelato il design e le caratteristiche di questa particolare mirrorless Full Frame serie Cinema, che punta a diventare una delle macchine più interessanti per i videomaker e le piccole produzioni video grazie alla possibilità di girare a risoluzione 8K. Se volete conoscere i suoi segreti e, soprattutto, il suo prezzo di listino, in questo articolo troverete tutte le informazioni che vi servono.

Caratteristiche Tecniche: Canon EOS R5 C

Canon EOS R5 C prende in eredità alcune delle caratteristiche principali della sorella omonima EOS R5, anche se parliamo di un modello molto diverso. Lo si capisce a colpo d'occhio, perché il design è peculiare: oltre al grosso tasto rosso sul fronte, si vedono le grandi griglie laterali per la dispersione del calore. Una delle novità più grandi della R5 C è infatti il sistema di raffreddamento attivo, che permette di continuare a registrare per lungo tempo evitando il surriscaldamento.

Il corpo in lega di magnesio resiste alla polvere e all'acqua, dispone di 13 pulsanti programmabili e tante porte per diversi utilizzi: segnaliamo la presenza di un doppio slot – uno per schede CFexpress 2.0 Tipo B e uno per UHS-II SD – sulla parte destra, un terminale Timecode In/Out per il multicamera e la slitta accessori multifunzione (la stessa di EOS R3).

Sul retro monta un display LCD HD orientabile da 3,2" e mirino elettronico OLED da 0,5" con una risoluzione di 5,76 MP. L'innesto RF anteriore è compatibile con gli obiettivi Canon EF, RF e Cinema, oltre che con gli obiettivi anamorfici di terzi parti. Tutto questo per un peso complessivo di 680 grammi.

Da notare anche la ghiera a 3 posizioni sulla parte sinistra, che permette di scegliere tra modalità foto e video. Si tratta di una scelta importante, perché le due modalità hanno due sistemi operativi distinti: il sistema EOS R per le foto e l'interfaccia Cinema EOS per i video, entrambi super personalizzabili nelle impostazioni.

L'hardware interno è di altissimo livello, con un processore DIGIC X e un sensore CMOS Full Frame da 47 MP, che supportano una sensibilità ISO fino a 51.200. Sulla carta le prestazioni in condizione di scarsa illuminazione promettono molto bene, sia per le foto che per i video.

Capacità Video e Foto

Veniamo alla parte più interessante e parliamo delle caratteristiche a livello video. La nuova Canon EOS R5 C può registrazione video in 8K in formato RAW 12 bit, con frame rate fino a 30p a batteria e fino a 60p con alimentatore esterno. Ci sono anche diverse possibilità per le risoluzioni più basse, in particolare il 4K a 120p.

Sono supportati i profili HDR, sia PQ che HLG, ma soprattutto c'è la piena compatibilità con la gamma Canon Log 3, che permette di lavorare in post-produzione con un'ampia capacità di modifica dell'immagine. Inoltre, anche per la codifica RAW si può scegliere tre diverse modalità: RAW HQ (High Quality), RAW ST (Standard Quality) e RAW LT (Light Quality).

Per le foto si può sfruttare una risoluzione di ben 45 MP, con possibilità di scatto fino a 20 fps. Oltre ai classici formati RAW e JPEG vale la pena segnalare la disponibilità del formato HEIF a 10 bit, che permette di ottenere immagini con un'ampia gamma dinamica e cromatica. Anche se si tratta di una macchina votata ai videomaker, le prestazioni a livello fotografico dovrebbero essere di alta fascia.

Per quanto riguarda l'autofocus, abbiamo l'integrazione del sistema Dual Pixel CMOS AF per le foto e delle tecnologie Eye AF e EOS iTR AF X per le riprese video, che si occupano di ottimizzare il tracciamento dei soggetti. Già in passato l'autofocus di Canon ha dimostrato di essere tra i migliori in assoluto in campo mirrorless, quindi ci aspettiamo tanto anche dalla R5 C.

Uscita e Prezzo

Canon EOS R5 C arriverà nei negozi in Italia a partire dal mese di aprile 2022, con un prezzo di listino pari a 5.129€ IVA inclusa. Per maggiori informazioni su questa macchina, potete visitare il sito ufficiale Canon a questo indirizzo. Se invece volete ammirarla più da vicino, a seguire trovate una galleria con le immagini da diverse angolazioni.

Il costo è da considerarsi appropriato per un prodotto di questa fascia, che si rivolge ad un mercato professionale e agli amatori molto esperti. Per fare un paragone, ha un prezzo più alto della Sony A7S III al lancio, ma aggiunge una quantità di funzioni e capacità di registrazione 8K RAW che giustificano ampiamente i 1.000€ circa di differenza.

Il futuro della serie Canon EOS R si fa, dunque, sempre più interessante, visto che ora inizia ad avere un buon numero di modelli al suo interno, capaci di accontentare le esigenze degli amatori e dei professionisti più esperti. La nuova R5 C espande le capacità per il mondo dei videomaker e potrebbe diventare un discreto successo se saprà mantenere le promesse che si intuiscono dalla scheda tecnica.

Canon EOS R5 C - Immagini

Mostra i commenti