Canon EOS R7 e R10 ufficiali: le prime APS-C di serie R sfidano Sony e Fujifilm

Due nuove mirrorless APS-C e due nuove ottiche zoom dedicate
Canon EOS R7 e R10 ufficiali: le prime APS-C di serie R sfidano Sony e Fujifilm
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Canon EOS R7Canon EOS R10 sono le due nuove fotocamere mirrorless appena lanciate dalla casa giapponese. Sono le prime mirrorless della serie R ad avere un sensore in formato APS-C, cosa che rappresenta una piccola rivoluzione per la gamma Canon. Abbandonata la serie M dopo il rilascio della EOS M50 II, saranno queste due nuove macchine a portare avanti l'eredità delle mirrorless APS-C di Canon, integrando tante tecnologie al passo coi tempi e sfidando faccia a faccia le ottime soluzioni di Sony e Fujifilm. Inoltre, sono stati annunciati anche due obiettivi della serie RF-S, quella specifica per mirrorless APS-C: il nuovo Canon RF-S 18-45mm f/4.5-6.3 IS STM e il suo collega Canon RF-S 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM.

Canon EOS R7 - Video Anteprima

Canon EOS R7

  • Sensore: Dual Pixel APS-C CMOS AF da 32,5 MP
  • Processore: DIGIC X
  • Autofocus: Deep Learning + Dual Pixel CMOS AF
  • Stabilizzazione: IBIS a 5 assi (fino a 8 stop)
  • Autofocus: fino a -5 EV con rilevamento volti e oggetti
  • Raffica:
    • Ott. meccanico: fino a 15 fps
    • Ott. elettronico: fino a 30 fps
  • Mirino elettronico: OLED da 2,39 MP
  • Display posteriore: LCD da 1,62 MP
  • Memoria: 2 x Schede SD UHS-II
  • Connettività: slitta multi-funzione
  • Flash: no
  • Video: fino a 4K @ 60 fps / 1080p @ 120 fps
  • Batteria: LP-E6NH
  • Altro:
    • Nessun limite di tempo per i video
    • Supporto C-Log 3 e HDR PQ
    • Supporto filmati verticali
    • Live streaming YouTube
    • Ricarica e alimentazione via USB-C
    • Nuova modalità panorama
    • Ingresso microno e uscita cuffie separate
    • Focus bracketing (Deep composition)
    • OVF Simulation Assist (mirino HDR)
    • Livella automatica per orizzonte

La nuova Canon EOS R7 è pensata per gli utenti già esperti, che vogliono una macchina capace di offrire il meglio dell'esperienza d'uso su APS-C, con tutte le caratteristiche tecniche più aggiornate. Si tratta di una "prima volta" per tanti motivi: la R7 è la prima APS-C della serie R ad avere stabilizzazione IBIS integrata, ma anche la prima ad avere il supporto C-Log 3 per i video, oltre che HDR PQ.

Ha un nuovo sensore da 32,5 MP con Dual Pixel CMOS AF e Deep Learning. Il design è un mix delle forme di EOS 90D e EOS R6, ma ci sono notevoli cambiamenti sia sul posteriore che sulla parte superiore, con una ghiera integrata nel joystick e un selettore multi-controllo per passare subito alla modalità video.

Questa è la mirrorless ammiraglia per il segmento APS-C e supporta il meglio delle funzionalità video, con un ottimo 4K a 60p senza crop e senza limiti di tempo per la registrazione. Inoltre, i video in 4K a 30p sono fatti in oversampling 7K, per una migliore definizione e qualità cromatica.

Canon EOS R7 - Immagini

Foto scattate con Canon EOS R7

Canon EOS R10

  • Sensore: Dual Pixel APS-C CMOS AF da 24,2 MP
  • Processore: DIGIC X
  • Autofocus: Deep Learning + Dual Pixel CMOS AF
  • Stabilizzazione: no
  • Autofocus: fino a -4 EV con rilevamento volti e oggetti
  • Raffica:
    • Ott. meccanico: fino a 15 fps
    • Ott. elettronico: fino a 23 fps
  • Mirino elettronico: OLED da 2,39 MP
  • Display posteriore: LCD da 1,02 MP
  • Memoria: 1 x slot SD UHS-II
  • Connettività: slitta multi-funzione
  • Flash: pop-up
  • Video: fino a 4K @ 60 fps (crop) / 1080p @ 120 fps
  • Batteria: LP-E17
  • Altro:
    • Nessun limite di tempo per i video
    • Supporto HDR PQ
    • Supporto filmati verticali
    • Live streaming YouTube
    • Ricarica e alimentazione via USB-C
    • Nuova modalità panorama
    • Zoom digitale 10x per video Full HD
    • 3 microfoni (2 stereo, 1 noise cancelling)

Canon EOS R10 è più piccola e più leggera della R7, ma conserva la maggior parte delle caratteristiche tecniche principali. Può essere perfetta per chi vuole una macchina super leggera da portare sempre in giro, visto che pesa meno di 400 grammi con batteria e scheda inserita.

Le maggiori differenze con R7 sono per sensore e video: in questo caso abbiamo un APS-C da 24,2 MP senza stabilizzazione IBIS e con meno capacità di registrazione, visto che il 4K a 60p non supporta il C-Log 3 ed ha un leggero crop sul sensore.

Ci sono però alcune funzioni dedicate agli utenti meno esperti, che possono migliorare l'esperienza d'uso. Ci riferiamo in particolare al flash pop-up integrato, ai 3 microfoni con (uno per il noise cancelling) e allo zoom digitale fino a 10x per i video in Full HD. La batteria è leggermente più piccola di R7.

Canon EOS R10 - Immagini

Foto scattate con Canon EOS R10

Canon EOS R10 - Raffica a 15 fps

Canon EOS R10 - Raffica a 23 fps

Obiettivi Canon RF-S

Durante la presentazione di R7 e R10, Canon ha lanciato anche due ottiche zoom che andranno a costituire i kit di vendita delle nuove mirroless. Entrambi hanno lunghezza focale variabile e apertura minima variabile, sono stabilizzati e hanno anche il motore STM di ultima generazione.

  • Canon RF-S 18-45mm f/4.5-6.3 IS STM
  • Canon RF-S 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM

Il nuovo 18-45 mm è un'ottica ultra-compatta e leggerissima, perfetta per la street photography e l'utilizzo amatoriale casual. Il 18-150 mm ha invece una versatilità estrema, visto che copre una lunghezza focale davvero ampia e permetto un elevato rapporto di ingrandimento.

Prezzi e Uscita

Le nuove mirrorless Canon EOS R7 e EOS R10 più le due ottiche 18-45 mm e 18-150 mm saranno disponibili a partire dal mese di luglio per il mercato italiano. I prezzi sono molto diversi a seconda del modello e del kit scelto, ma potete anche acquistare le ottiche a parte.

  • Canon EOS R7:
    • solo corpo: 1.569,99
    • con 18-150mm: 1.979,99
  • Canon EOS R10:
    • solo corpo: 1.029,99
    • con 18-45mm: 1.149,99
    • con 18-150mm: 1.439,99
  • Canon RF-S 18-45mm f/4.5-6.3 IS STM: 369,99 euro
  • Canon RF-S 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM: 599,99 euro

Le nuove mirrorless APS-C di Canon si vanno ad inserire in una fascia di mercato molto particolare, scontrandosi faccia a faccia sia con la serie Z di Nikon, ma anche e soprattutto con le Sony serie 6000 e con le Fujifilm serie X, che tanto bene hanno fatto negli ultimi anni – vi ricordiamo, per esempio, la recensione di Fujifilm X-S10 e la prova di Fujifilm X-T4.

La fine ingloriosa delle Canon serie M ha messo a nudo la difficoltà dell'azienda giapponese nello stare al passo con gli altri produttori nel segmento mirrorless APS-C, dunque con queste nuove EOS R7 e EOS R10 si punta ad invertire la tendenza. Il tempo dirà se la mossa di Canon è stata giusta e se i clienti saranno convinti dalle nuove EOS R.

Mostra i commenti