Il nuovo flash di Canon è un “robottino” che orienta automaticamente la luce! (video e foto)

Roberto Artigiani -

Chi non si è mai trovato a scattare, più o meno volontariamente, una foto col flash per scoprire pochi istanti dopo che tutto quello che si vede è solo un grande bagliore contornato dalle tenebre? Non solo per motivi come questo l’uso del flash è spesso deprecato dagli amatori della fotografia, ma come vi potranno dire anche i più esperti, può essere fondamentale se usato con accortezza.

Canon ha deciso di venire incontro un po’ a tutte e due le categorie con il suo ultimo accessorio. 470EX-AI ha l’aspetto di un comune flash ma è dotato di un motore e di un sensore che decide autonomamente come orientare la luce in maniera ottimale. All’atto pratico, toccando due volte il pulsante di scatto il flash si muoverà per puntare il soggetto che si vuole ritrarre, poi verso il soffitto e dopo aver calcolato le distanze si posizionerà nella direzione giusta per ottenere il miglior rimbalzo di luce (per farvi meglio un’idea potete guardare il breve video qui sotto)

LEGGI ANCHE: Canon Rebel T7, nuova entry-level solo USA

Se in un primo momento tutto ciò può sembrare una panacea bisogna tenere presente che ci sono diverse limitazioni. Prima di tutto ogni volta che muoverete la macchina il flash dovrà ricomporre la situazione, lasciandovi in attesa per qualche secondo. Secondariamente lo strumento ha sempre bisogno di puntare il soffitto e non funzionerà se per esempio è troppo scuro. Infine ci sono limitazioni di distanza.

Ad ogni modo, può essere usato anche in modalità manuale come un qualsiasi altro flash. Oppure c’è una modalità “semi-automatica” che potrebbe risultare più pratica in alcune situazioni: una volta impostato un certo angolo di rifrazione, esso continuerà a riposizionarsi in quella direzione ogni volta che muoverete la macchina. Che ne dite, darete una nuova possibilità al flash per le vostre foto?

 

 

Via: The Verge