Il nuovo Chromecast 2018 arriva in Italia a soli 39€: ecco i 4 motivi di Google che vi spingeranno ad acquistarlo

Nicola Ligas -

Google ha fiducia nell’amore del pubblico per Chromecast, un amore comprovato da anni di acquirenti soddisfati del dongle per lo streaming che ha “rivoluzionato” il modo di fruire dei contenuti multimediali sul televisore.

Chromecast 2018, come vi abbiamo detto qualche settimana fa al momento del suo annuncio, non è un’esperienza rivoluzionaria, ma presenta comunque delle novità interessanti, o meglio dei perfezionamenti rispetto alla passata edizione. Tra questi, Google ne evidenzia 4 in particolare:

  • Un design nuovo, compatto ed elegante, disponibile nei colori bianco e grigio antracite
  • Stesse dimensioni, ma ancora più efficienza. La velocità aumenta del 15%, ma lo streaming arriva al massimo in 1080p a 60 frame al secondo. Se volete il 4K, l’unica soluzione rimane Chromecast Ultra (che costa il doppio).
  • Controlla la TV con la voce. Chromecast può essere controllato da Google Home. Potete avviare contenuti da app quali YouTube e Netflix (se abbonati) con il semplice timbro della vostra voce.
  • Trasforma la tua TV in una cornice digitale. Chromecast può visualizzare una sorta di screensaver nei periodi di inattività prendendo spunto dai vostri album su Google Foto. Si configura tutto facilmente dall’app.

Il nuovo Chromecast 2018 è da oggi disponibile in Italia sul Google Store al prezzo di 39€ e presso tutti i rivenditori autorizzati.

Fonte: Google
  • davide

    In sostanza l’unica cosa veramente nuova è il controllo con la voce… Peccato che io ho Alexa e quindi mi tengo stretto il mio vecchio chromecast 😀

    • vincenzo di gesù

      Anche i 60 fps.. 😁 😁

      • davide

        Si vero… Mi chiedo solo se i 60fps sono indipendenti dal dispositivo da cui si lancia lo stream, immagino di si comunque…

      • Giuseppe Attanasio

        La seconda generazione supporta 720p 60 fps, non 1080p a differenza di questa terza generazione. Non so riguardo alla prima.

    • Fabrizio Ianni

      In realtà già lo fa il mio che è la prima versione. Prova con “ok Google, riproduci (titolo del film su Netflix, o nome del video su YouTube) su Chromecast (o nel caso ne avessi più di uno il nome del dispositivo scelto)”

      • davide

        Eh si funziona ho appena provato… Devi dire il nome che hai associato al chromecast nel mio caso “soggiorno”, anche se ne hai uno solo non va dicendo “riproduci xyz su chromecast”

    • Fabrizio Di Bartolomeo

      Nessuno ti vieta di prenderti un google home mini.Ora da unieuro fino al 10 novembre trovi l’abbinata nuova choromecast V3 e google home mini tutto a 49€ https://uploads.disquscdn.com/images/ed78414062d266c73f47666082d11e72faa5fd884a948d0325016bbc3f1190a2.jpg

  • Dr.Oak

    Ciao. Il nuovo Chromecast mi pare di capire che si limita sempre a trasmettere i contenuti di smartphone, tablet e pc. Non può essere utilizzato come un prodotto indipendente come la Fire TV Stick. L’articolo sembra chiaro, vorrei solo un’ulteriore conferma.

    • davide

      Si è così… Cioè di fatto una volta che hai inviato lo stream al chromecast è lui stesso che lo riceve da internet il telefono/tablet da cui l’hai lanciato lo puoi anche spegnere e lui va avanti lo stesso solo che in nessun modo è un dispositivo indipendente che può essere usato come media center come appunto la fire stick.

    • RiccardoC

      è uno dei motivi per cui ho preferito prendere il fire stick, anche se in questo modo ho dovuto per ora rinunciare ad alcune app che ci sono su android, ma non sul fire stick (now tv per esempio, anche se mi dicono che non sia una meraviglia – sempre meglio che usare la chiavetta apposita cmq…)

  • klau1987

    supporta i 5ghz?

    • Andrea__93

      Anche la versione precedente

  • RiccardoC

    “Trasforma la tua TV in una cornice digitale” spiegatemi l’utilità di questa funzione… Mi volete dire che è usuale non spegnere la TV quando non è in uso? Lo chiedo proprio da ignorante, in quanto la TV non ce l’ho

    • Jumpy

      Puoi mettere le foto che vuoi da Google Foto e crea uno slideshow. Può essere simpatico se hai amici a cena e metti le vostre foto di viaggi fatti insieme o simili. Mentre parli, fa piacere, ogni tanto, ricordare momenti passati insieme e vederli su uno schermo grande è piacevole.
      Puoi ottenere lo stesso risultato anche con uno schermo senza sintonizzatore tv.

      • RiccardoC

        da quello che dice nell’articolo mi sembra più una funzione tipo salvaschermo che slideshow; ma anche se la consideriamo uno slideshow (come hai scritto tu) mi sembra ben poco innovativa come funzione…

        • davide

          Ma infatti lo fa anche la vecchia chromecast… 😀

  • erremarco.b

    Mi aspettavo veramente delle funzioni in più, ma sono le stesse dell’edizione precedente apparte il design, che in questa versione mi sembra pacchiano