Ci sono tanti attori nel settore delle smart TV ma il più importante rimane Samsung (foto)

Vincenzo Ronca

Strategy Analytics ha appena condiviso la sua più recente analisi del settore di mercato relativo alle TV, smart TV e distribuzione delle piattaforme software per TV nel mondo. Il quadro che ne esce è sicuramente variegato.

A differenza del settore degli smartphone e tablet, quello delle TV e smart TV è molto più frammentato: non troviamo solo iOS e Android a dominare il mercato ma un insieme di piattaforme software alle quali fanno riferimento i vari produttori. Come potete vedere dal grafico presente nella galleria in basso, la Tizen di Samsung risulta la prima per diffusione ma con “solo” l’11%, seguita a ruota da webOS di LG, Sony Play Station e Roku. Android TV è ferma al 4%, poco sotto FireOS di Amazon.

LEGGI ANCHE: le offerte di settembre di Amazon

In termini di produttori, i dispositivi di Samsung risultano ancora i più diffusi con il 14%, mentre Sony si attesta al secondo posto con il 12% ed è seguita da LG. Potete trovare il grafico completo nella galleria qui in basso. In generale, il mercato delle TV, smart TV e dispositivi per lo streaming ha mostrato un buon incremento: nell’ultimo anno i dispositivi attivi globalmente hanno superato quota 1,1 miliardi.

Fonte: Strategy Analytics
  • J.H. Bolivar Pacheco

    Se potessi tornare indietro, preferirei LG a Samsung nei smart tv economici.

    Samsung oramai ha tolto un sacco di compatibilità video nella lettura di file da USB.
    Su molti modelli non vi è piu traccia della possibilita di registrare un programma su chiavetta.
    Sui modelli base inoltre , non vi è ne jack ne bluetooth per poter sentire la TV tramite cuffie.