Google è ancora una volta il miglior posto dove lavorare, secondo Fortune

Per l'ottavo anno di fila, Fortune vi fa sperare che qualcuno a Google legga il vostro curriculum
Google è ancora una volta il miglior posto dove lavorare, secondo Fortune
CosimoAlfredo Pina
CosimoAlfredo Pina

Ottavo trofeo d'oro per Google che anche nel 2016 si è rilevata, secondo Fortune, la migliore azienda statunitense dove lavorare. La classifica viene stilata con dei sondaggi fatti ai dipendenti, che vengono invitati ad esprime opinioni su vari aspetti della vita aziendale.

A seguire il colosso di Mountain View ci sono Wegmans Food Markets, al secondo posto, e Boston Consulting Group. In effetti il concetto "Dipendenti contenti si traducono in una società di successo" auspicato da Fortune sembra andare di pari passo con la crescita di Google.

BigG è indubbiamente una delle aziende che hanno segnato la storia e che ancora oggi rivaleggia in borsa con Apple e pochi altri per il posto di realtà con il maggior valore. Vedremo se gli investimenti su cloud, machine learning ed intelligenze artificiali continueranno a trainare verso questa direzione. Nel frattempo sapete già dove mandare il vostro curriculum.

Commenta