Il codice trapelato suggerisce che il prossimo Apple TV riprodurrà video a 120 Hz

Il codice trapelato suggerisce che il prossimo Apple TV riprodurrà video a 120 Hz
Federica Papagni
Federica Papagni

Dalle ultime scoperte fuoriuscite dall'ultima versione beta di tvOS 14.5 si ha appreso che il dispositivo Apple TV di prossima generazione previsto supporterà l'uscita video a 120Hz.

Attualmente i modelli in essere non riescono a riprodurre contenuti 4K a 120Hz, in quanto al di là del silicio interno e delle limitazioni del sistema operativo, la dipendenza del set-top box dall'HDMI 2.0 limita le frequenze di aggiornamento 4K a 60Hz (85Hz con un rapporto 16: 9).

Il codice scoperto da 9to5Google suggerisce che l'azienda di Cupertino stia stia preparando il software tvOS per un modello in grado di trasmettere video ad alta risoluzione a 120Hz, dal momento che a più istanze "120Hz" e "supports120Hz" sono state aggiunte a PineBoard, il sistema responsabile dell'interfaccia utente di Apple TV.

Si ritiene che Apple presentare il nuovo Apple TV 6 quest'anno, potenzialmente alla WWDC che si terrà a giugno.

Commenta